A- A+
Roma
Fontana di Trevi sotto assedio. Incide il proprio nome e tenta la fuga: preso

Vandalizza la fontana di Trevi e tenta la fuga. Fermato un romeno di 21 anni, ennesimo caso di danneggiamento contro lo storico monumento.

 

L'uomo è stato sorpreso mentre provava ad incidere il proprio nome sul marmo della fontana, mimetizzandosi tra la folla di turisti. I caschi bianchi sono riusciti fortunatamente a sottrarre l'"arma" del delitto, un anello di acciaio con due chiavi attaccate che teneva in pugno. L'uomo, un cittadino romeno di 21 anni, ha poi tentato la fuga durante le procedure di identificazione, divincolandosi con un ombrello appuntito. Il 21enne è stato così fermato e condotto presso gli uffici di via della Greca. Deferito all’Autorità Giudiziaria, dovrà rispondere dei reati di danneggiamento e imbrattamento, nonché di resistenza a pubblico ufficiale.
 

Tags:
fontana di trevituristivandaliincisionemonumentoroma







Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Europee, Olimpia Troili sexy candidata Pd: "Foto in bikini? Nulla di male"

Europee, Olimpia Troili sexy candidata Pd: "Foto in bikini? Nulla di male"

i più visti
i blog di affari
Resurrezioni: dal Pd alla Juventus, da Ringhio Gattuso a...
di Maurizio de Caro
Risorgere vuol dire non dare nulla per definitivo
di Diego Fusaro
Ambiente, Zingaretti e l'epico errore nei manifesti. Pd sempre più tragicomico
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.