A- A+
Roma
Gioca alla video lottery con i soldi del ministero: funzionario in manette

Funzionario del Ministero della Salute con il vizio del gioco, rimborsi spese gonfiati per giocarsi i soldi alle slot machine di Roma. Nei suoi conti beni per i min e 400mila euro: arrestato per peculato. Sequestrati conto corrente e immobili per il valore di circa 200mila euro.

 

Le indagini delle fiamme gialle sono scattate in seguito ad approfondimenti antiriciclaggio, relativi a transazioni finanziarie "anomale". È così emerso che il dipendente aveva ideato un piano, pur nella sua semplicità, insegnoso: una volta ricevute le fatture dalle società che avevano reso servizi al Ministero, provvedeva a falsificarle, inserendo nei mandati di pagamento il proprio Iban bancario invece di quello del reale beneficiario. Quindi curava in prima persona la pratica amministrativa, seguendola nel relativo iter e interloquendo spesso con i vari uffici ministeriali, presso i quali godeva di fiducia e credibilità visto che era il principale referente per tali trattazioni. In altri casi, produceva giustificativi di spesa relativi a missioni in realtà mai svolte, delle quali, grazie alla sua consolidata conoscenza della "macchina ministeriale", riusciva comunque a ottenere la liquidazione. Gli importi illecitamente confluiti sui conti personali venivano poi in gran parte utilizzati per effettuare operazioni di gioco presso diverse sale video-lottery di Roma. Alcune somme sono state invece trasferite sui conti correnti dei propri familiari. Le ipotesi di reato contestate all'uomo,  V.Z. di 55 anni , sono quelle di peculato e autoriciclaggio.

Oltre all'arresto è stato eseguito un sequestro dei conti correnti, beni mobili e immobili nonché valori dell'indagato per un importo complessivo di circa 200.000 euro. Su disposizione dell'autorità giudiziaria, sono stati anche perquisiti i luoghi nella disponibilità dell'indagato, incluso il suo ufficio ministeriale.

Commenti
    Tags:
    soldiministero della salutevideolotterygioco d'azzardoslot machinefunzionairofinti rimborsifinte fattureromaarrestato




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Virginia Raggi non si arrende, vuole la funivia Eur-Magliana: per FdI è follia

    Virginia Raggi non si arrende, vuole la funivia Eur-Magliana: per FdI è follia

    i più visti
    i blog di affari
    Von der Leyen altra ancella del Bilderberg. Contro l'Italia e la Russia
    di Diego Fusaro
    Salvini fa bene a temere l’accordo di Governo M5S-Pd
    di Ernesto Vergani
    Il Golden Power e i rapporti Roma-Pechino. Una dura prova per l'atlantismo
    di Mario Angiolillo

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.