A- A+
Roma
Grand hotel Roma, box auto spacciato ai turisti come b&b: denunciata titolare

Box auto a San Lorenzo spacciato per un bed & breakfast per turisti dotato di ogni comfort. La proprietaria dell'attività, una 30enne, è stata denunciata e multata per aver attivato la struttura senza la prescritta licenza comunale.

 

Dall’inizio dell’anno gli agenti del commissariato San Lorenzo, diretto da Luigi Mangino, hanno intensificato i controlli amministrativi nella zona di competenza, passando al setaccio numerose attività tra affittacamere, B&B e case vacanze, molte delle quali risultate essere completamente abusive ovvero sprovviste sia dell’autorizzazione amministrativa rilasciata dal comune di Roma e sia dall’abilitazione al portale “Alloggiati Web” rilasciata dalla Questura di Roma, necessaria per la segnalazione (con finalità di prevenzione del terrorismo) delle persone alloggiate.’ultimo caso in ordine di tempo ha riguardato una struttura ricettiva abusiva di via dei Sabelli.

Dalle verifiche effettuate è emerso che, nonostante sui vari portali online fosse pubblicizzata come un appartamento vero e proprio, dotato di tutti i comfort, in realtà era stata ricavata all’interno di un box auto posto al piano seminterrato di un condominio. Ai malcapitati turisti, quasi tutti stranieri, una volta arrivati in Italia e scoperto l’imbroglio, non restava che accettare tale sistemazione di fortuna.

La titolare dell’attività, una donna di circa 30 anni, è stata segnalata all’autorità giudiziaria per la mancata comunicazione all’autorità di Pubblica Sicurezza delle persone alloggiate nonché multata per aver attivato la struttura senza la prescritta licenza comunale.

Un altro gestore invece, un uomo di circa 30 anni, titolare di un appartamento privato sempre di via dei Sabelli, è stato segnalato all’autorità giudiziaria per il reato di peculato. Dalle verifiche effettuate, infatti, è emerso che lo stesso, sistematicamente, tratteneva abusivamente per sé parte di quanto riscosso per conto del Comune di Roma a titolo di tassa di soggiorno. Con l’intento poi di coprire tale illecita contabilità parallela, decideva di omettere molte segnalazioni previste dall’art. 109 del T.U.L.P.S.

Commenti
    Tags:
    grand hotel romaromabed & breakfast romab&bmultabox autoturististranierisan lorenzo




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Brasiliane, culotte e slip: Miss Intimo, trionfa Eleonora, “quasi” carabiniera

    Brasiliane, culotte e slip: Miss Intimo, trionfa Eleonora, “quasi” carabiniera

    i più visti
    i blog di affari
    Shanghai lancia lo Star Market, ed è subito un grande successo
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Aste online, un fenomeno sempre più in crescita
    di Redazione
    Boris Johnson è un euroscettico, non un populista
    di Bepi Pezzulli

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.