A- A+
Roma

Che questo nostro Paese viva ormai in uno stato di assoluta decadenza morale è un dato, purtroppo, incontrovertibile e inconfutabile. Ogni giorno veniamo a conoscenza di varie e inimmaginabili tangenti e ruberie. Fra queste ultime, ciò che è emerso a Roma (ma non credo sia un caso isolato) riguardo i servizi di pompe funebri ha dell'incredibile. E' mai possibile che non solo i privati, già cosa riprovevole per sé, ma anche qualche politico regionale sia coinvolto e abbia utilizzato persone decedute a favore di ciniche imprese funebri?

Con una orribile definizione potremmo dire che siamo arrivati "al mercato delle salme". Tutto ciò è semplicemente vergognoso per chi lo propone e per chi lo realizza. La magistratura svolga il suo compito velocemente, chiarendo i termini di questa spregevole situazione e i presidi sanitari esercitino una funzione di controllo per il loro buon nome, punendo con fermezza chiunque dall'interno abbia agevolato questo stato di cose.
Ormai la corruzione è la vera metastasi della nostra società e può essere fermata e battuta solo con un salto culturale dei singoli cittadini, delle forze politiche, dei rappresentanti istituzionali. Se ciò non dovesse avvenire la nostra Italia è destinata a un declino inarrestabile con gravi conseguenze per tutti. E l'Europa ci guarda criticamente anche su questo versante.  

di Potito Salatto, eurodeputato del PPE

Tags:
scandalo pompe funebripotito salattodecadenza




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Atac: troppi dipendenti, super pagati e assenteisti L'analisi choc di Wired

Atac: troppi dipendenti, super pagati e assenteisti L'analisi choc di Wired

i più visti
i blog di affari
Hillary Clinton si ricandida alla Casa Bianca: l'ambizione smodata crea mostri
di Marco Zonetti
A Milano rinasce Trattoria Toscana-Elite, multiforme salotto dell'arte
di Paolo Brambilla - Trendiest
La sostenibilità condizione per accesso al cibo nei Paesi poveri

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.