A- A+
Roma
Impianto abusivo per lo smaltimento di rifiuti pericolosi scoperto a Marconi

Scoperto e chiuso un impianto abusivo per lo smaltimento dei rifiuti. Il gestore e suo cognato, responsabile del furto di corrente elettrica, sono finiti in manette.

 

Le indagini dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Roma e degli agenti della Polizia di Roma Capitale hanno portato alla luce un impianto di rifiuti pericolosi in zona Marconi, nascosto dalla vegetazione. Durante le indagini, inoltre, le forze dell'ordine si sono rese conto di irregolarità nell'impianto di alimentazione elettrica. L'energia per lo smaltimento rifiuti veniva trafugata grazie alla manomissione di un contatore elettrico, che occultava l'effettiva quota utilizzata. Nel corso dei controlli è stata accertata la presenza di un secondo contatore, a servizio di una privata abitazione, anche questo oggetto di manomissione finalizzata ad alterarne la registrazione dei consumi. In manette il titolare dell’impianto di gestione dei rifiuti e il vicino di casa, cognato dell'uomo e intestatario del secondo contatore manomesso.
L’Autorità Giudiziaria ha già convalidato gli arresti effettuati mentre ad opera della Società Acea-Reti resta da valutare l’entità del danno effettivamente subìto attraverso la determinazione del quantitativo di energia elettrica non contabilizzato.

Tags:
rifiutiimpiantomanomissioneelettricitàcontatoremarconiarrestocognatiambiente reato ambientale




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma, Raggi in tv: “Senza il fango dei giornalisti voleremo”. Ma Fdi attacca

Roma, Raggi in tv: “Senza il fango dei giornalisti voleremo”. Ma Fdi attacca

i più visti
i blog di affari
Alimentarsi bene per stare in forma
di Barbara Cappelli
Andrea Enria alla presidenza della Vigilanza BCE
La fronda grillina sul caso Ischia-Genova una minaccia per l’alleanza pentaleghista e per la stabilità del governo Conte
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.