A- A+
Roma
In manette il branco di via Frattina. Fermato il quarto musicista polacco

Si era rifugiato nella sua casa di Lanuvio, sperando di farla franca dopo aver tentato di violentare una 25enne in pieno centro di Roma. Gli agenti del Gruppo Trevi sono arrivati fino ai Castelli Romani per riuscire a stanare il quarto membro del gruppo di musicisti polacchi responsabili dell'ultimo caso di violenza sulle donne che hanno scosso la città.
Artisti di strada dediti all'alcol che da qualche mese stazionavano non lontano da piazza di Spagna, e che alle 8 di sera di giovedì 9 gennaio all'angolo tra via Bocca di Leone e via Frattina, avevano circondato una giovane commessa di un negozio, palpeggiandola e riuscendo anche ad abbassarle i pantaloni senza che nessuno dei passanti intervenisse.
In difesa della donna erano accorse due vigilesse che erano riuscite ad arrestare solo  tre dei cittadini polacchi, mentre nella concitazione degli arresti una quarta persona era riuscita a scappare
La donna fu portata e medicata all'ospedale Santo Spirito dove le furono refertati 30 giorni di prognosi. Qualche lieve ferita anche per una vigilessa: il “branco” aveva reagito violentemente, aggredendo ance le donne in divisa. Quando una delle vigilesse aveva poi usato lo spray al peperoncino per contrastare gli aggressori uno di questi aveva usato una delle valigie che contenevano gli strumenti per stordirla e usando a sua volta contro di lei il liquido urticante. L'intervento di una pattuglia di motociclisti e di altri colleghi aveva permesso di fermare i violenti.
Nel frattempo nelle strade dello shopping serpeggia l'indignazione e la paura: il timore per la mancanza di sicurezza è ormai arrivato anche nel salotto buono della Capitale.

 

Tags:
via frattinaviolenza sulle donnebrancomanettevigili

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Bambino Gesù, “Fermate l'ospedale mostro a Palidoro”. L'appello ambientalista

Bambino Gesù, “Fermate l'ospedale mostro a Palidoro”. L'appello ambientalista

i più visti
i blog di affari
Pace fiscale, un atto civile e di welfare nazionale. Ecco perché
di Alberto De Franceschi
Migranti assunti per combattere il caporalato. E i giovani italiani?
di Diego Fusaro
Intervista sulla Cina. Come convivere con la nuova superpotenza globale.
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.