A- A+
Roma
Incubo Castel Romano, esplode l'emergenza sanitaria: appello alla Lorenzin

Castel Romano invaso da scabbia, rogna e leucemia. Esplode l'emergenza sanitaria nel campo nomadi della Pontina, dove, attualmente, vivono oltre mille rom.

 

La denuncia arriva da Marcello Zuinisi, legale rappresentante dell’Associazione Nazione Rom, che lancia l'allarme sulle condizioni del campo della Pontina ed annuncia di aver presentato denuncia ai carabinieri del Nas. L'area vivrebbe infatti una crisi irreversibile ormai da anni, fatta di condizioni igenico sanitarie drammatiche, che avrebbero portato al decesso di 65 persone in 5 anni. In agenda, per la prossima settimana, un incontro proprio tra l'Associazione Nazione Rom il sindaco Virginia Raggi, l’Onorevole Stefano Fassina ed i delegati Rom Sinti Caminanti del Camping River e Castel Romano. Sul tavolo il futuro dei campi rom della Capitale, le soluzioni per arginare l'emergenza ed il futuro dei residenti. I programma inoltre, il 25 settembre, un interrogazione parlamentare al Ministro della salute Lorenzin, che sarà presentata in aula dall’Onorevole Stefano Fassina. Questa la nota dell'Associazione Nazione Rom sull'emergenza sanitaria di Castel Romano: “Marcello Zuinisi legale rappresentante dell’Associazione Nazione Rom, si è rivolto, in data odierna, ai NAS Comando Carabinieri per la Tutela della Salute. Denunciata l’emergenza sanitaria in atto a Roma Capitale, Campo Rom di Castel Romano e richiesta attività ispettiva e di polizia giudiziaria.
 
Sono 1076 i cittadini che stanno affrontando una situazione di vita drammatica: accertate e conclamate decine e decine di casi di scabbia, rogna, epatiti, leucemie, leptospirosi. In cinque anni, nella stessa area sono decedute 63 persone a seguito di condizioni igienico sanitarie drammatiche.
 
Gli impianti fognari, già messe sotto sequestro nel febbraio 2017 dal Vice Comandante della Polizia Municipale di Roma Capitale Lorenzo Botta sono esplosi invadendo tutta l’area ed una riserva naturale adiacente al campo.
 
Da cinque mesi non viene garantita l’erogazione dell’acqua, da venti giorni è inoltre interrotta l’erogazione di energia elettrica. Sono situazione sanitarie denunciate dalla stessa ASL Roma 2 da ben due anni e rimaste completamente inascoltate dall’Amministrazione del Sindaco Raggi. La Polizia Municipale chiamata ad affrontare giornalmente l’emergenza sta denunciando, tramite i propri sindacati, la propria inadeguatezza ad intervenire in modo appropriato.
 
Lunedi 25 settembre, sarà l’Onorevole Stefano Fassina a sottoporre  “interrogazione parlamentare urgente” allo stesso Ministro della Salute Beatrice Lorenzin: responsabilità istituzionale obbliga il ministero a garantire, promuovere e tutelare la salute come fondamentale diritto dell’individuo ed interesse della collettività.
 
E’ quanto è stato deciso durante il secondo congresso del Consiglio Nazionale Rom Sinti Caminanti (RSC) svoltosi ieri nel Campidoglio, Sala del Carroccio. Un evento al quale hanno partecipato 80 delegati provenienti dai Campi di Roma.
 
Amplissima rappresentanza da Castel Romano al Camping River, Marta Bonafoni Consigliere della Regione Lazio, Stefano Fassina Parlamentare e Consigliere di Roma Capitale. Decine di interventi tra cui Odisej Cizmic, Alija Hamidovic, Marta Bonafoni, Ion Dumitru, Safet Sejdic, Serid Sejdic, Stefano Fassina, Sabaheta Hamidovic, Erdo Hamidovic, Enea Romulos, Michela Ottavi, Ferid Sejdic, Zarko Hadzovic, Marcello Zuinisi.
 
Parallelamente all’azione parlamentare verrà promossa azione istituzionale e diplomatica nel Consiglio Comunale di Roma Capitale per chiedere il differimento della chiusura del Camping River. Ad oggi, nessuno dei 430 residenti ha ottenuto un contratto di abitazione e la chiusura del Campo è fissata per il 30 settembre 2017.
 
Costruire insieme, passo dopo passo, la soluzione per affrontare i drammatici problemi sociali, sanitari, abitativi, lavorativi di RSC e dei senza fissa dimora di Roma Capitale, affermando la legalità e l’assoluto rispetto degli Accordi Quadro Strutturali Europei e della Strategia Nazionale di Inclusione. Il Tavolo di Inclusione RSC deve essere fatto con RSC rispettanto la governance”.

 

Tags:
castel romanocampo romnomadiemergenzamalattieinterrogazione parlamentarelorenzinroma

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Atac, fuorilegge i biglietti sui bus maggiorati di 0,50. Tradito il Metrebus

Atac, fuorilegge i biglietti sui bus maggiorati di 0,50. Tradito il Metrebus

i più visti
i blog di affari
Se Tria non condivide, si dimetta
di Angelo Maria Perrino
Caso Olimpiadi 2026, il neo-statalismo 5Stelle “non vede” la liberale Milano
di Ernesto Vergani
Cura di sé: quanto tempo ti dedichi? IL TEST

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.