A- A+
Roma
Insulti razzisti e botte sul bus: presi 3 minori. Erano incubo degli stranieri

Insulti razzisti, poi l'aggressione feroce con calci e pugni sull'autobus. La banda, composta da tre minori, era il terrore dei cittadini stranieri di Tor Bella Monaca.

 

I tre studenti con precedenti, due romani di 16 e 17 anni ed un romeno di 16, sfruttavano lo stesso modus operandi per terrorizzare il quartiere, con tre aggressioni nel mese di marzo. Le indagini sono scattate la sera del 13 marzo, quando un cittadino del Bangladesh è stato affrontato sulla linea del bus senza alcun motivo. A bordo dello 056 l'uomo è stato apostrofato con frasi razziste, poi aggredito, rimediando la rottura del setto nasale e 20 giorni di prognosi.  Tutta la scena è stata fortunatamente immortalata dalle telecamere di sorveglianza installate sul bus, grazie alle quali, dopo la denuncia della vittima, i Carabinieri sono riusciti a stringere il cerchio nei confronti dei 3 responsabili.

Inoltre, nel corso degli accertamenti svolti dai carabinieri, è emerso che i 3 giovani dall’inizio di marzo scorso si sono resi responsabili di ulteriori 3 aggressioni – scattate sempre a bordo di autobus – nei confronti di altri due uomini del Bangladesh di 25 e 34 anni e di un indiano di 32 anni e, in uno dei casi citati, anche di una tentata rapina.

La Procura presso il Tribunale per i Minorenni, che ha richiesto e ottenuto dal gip la misura cautelare, ha emesso nei confronti del romano di 16 anni e del coetaneo romeno un’ordinanza applicativa del collocamento in comunità, il terzo complice è stato, invece, denunciato. Dovranno rispondere tutti di tentata rapina in concorso e lesioni aggravate dalla discriminazione razziale.

 

 

Commenti
    Tags:
    insultirazzismobotteaggressionecalcipugnicarabinieritor bella monacaromaincubostranieri





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Notte folle dei turisti ubriachi: svuotano alcool dentro Fontana di Trevi

    Notte folle dei turisti ubriachi: svuotano alcool dentro Fontana di Trevi

    i più visti
    i blog di affari
    Si può essere licenziati per una lunga malattia?
    di Avv. Cristiano Cominotto
    Prima o poi i catalani otterranno la secessione da Madrid
    di Ernesto Vergani
    Convegno a Milano su .. quando il fisco tace il debito è nullo

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.