A- A+
Roma
Intossicati dopo un pranzo a un ristorante multietnico: stanno male in 200

Intossicati dopo un pranzo a un ristorante multietnico di Roma. Vomito e diarrea per 200 turisti, sette finiscono in ospedale.

 

Ferragosto da incubo per una comitiva di turisti, vittima di una maxi intossicazione alimentare. È scattato nel pomeriggio l'allarme per le oltre 200 persone, in gita al lago Trasimeno. Immediata la corsa all'ospedale di Perugia, dove sette persone sono state ricoverate. Vomito e diarrea i sintomi accusati dopo aver consumato un pranzo al sacco, proveniente da un ristorante multietnico di Roma. Anche tre bambini sono finiti in ospedale dopo il pasto a base di riso e pollo, ma la condizione della comitiva, assicurano i medici, è in progressivo miglioramento.

Tags:
ciboristoranteintossicazionepranzoromaturistiospedalevomitodiarrea


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

A Roma circolano anche i bus distrutti. Lo certifica il Comune in una gara

A Roma circolano anche i bus distrutti. Lo certifica il Comune in una gara

i più visti
i blog di affari
Giornalisti. Paolo Perucchini confermato presidente dell'Associazione Lombarda
di Paolo Brambilla - Trendiest
Cesare Battisti, spettacolarizzazione stucchevole da parte del circo mediatico
di Diego Fusaro
“Disabilità e lavoro sono un binomio possibile”
di Erminia Donadio

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.