A- A+
Roma
Italia Arabia Saudita - Focus a Roma sul progetto "Vision 2030"

 

Un ponte per le imprese italiane che porti direttamente a Riad. Una road mapche favorisca l'internazionalizzazione delle aziende del nostro Paesefacilitandone la penetrazione commerciale sui mercati dell'Arabia saudita. È l'obiettivo che si è posto il Business Forum 'Italy-Saudi Arabia' che si èsvolto nei giorni scorsi al Rome Resort Cavalieri, A. Waldorf Astoria diRoma e organizzato dallo studio legale dell'avvocato Antonio Fabbricatore,esperto di internazionalizzazione delle imprese. Al centro dell'iniziativa, l'illustrazione di 'Saudi Vision 2030', unprogramma di oltre 80 progetti imprenditoriali in diversi campi che punta aridurre la dipendenza del paese arabo dal petrolio, diversificarel'economia, e sviluppare servizi pubblici quali l'istruzione, leinfrastrutture e il turismo. L'incontro ha coinvolto anche una delegazionearaba guidata da Usamah M. Al Kurdi, chairman di Alagat Company forInternational Exhibitions & Conferences (società saudita leader nei campiInsurance, Agrifood Consulting and Oil & Gas services), esponenti diSace-Simest, Ice e oltre una trentina di primarie imprese italiane, la granparte delle quali è già pronta a 'sbarcare' in Arabia. Tra i settori economici che il Governo saudita intende incentivare spiccanole energie rinnovabili, l’efficienza energetica, il turismo, la rete deitrasporti, l’industria della difesa, il settore minerario, l’industriaaerospaziale. Una particolare attenzione sarà riservata al ruolo del settoreprivato con l'avvio di un piano di privatizzazioni che coinvolgerà numerosisettori (elettrico, idrico, ospedaliero, aeroportuale e universitario),l’utilizzo di schemi di Public-Private Partnership per finanziare progettiinfrastrutturali, il lancio di misure a sostegno delle piccole e medieimprese. Recentemente sono stati annunciati tre mega progettiinfrastrutturali contraddistinti da innovazione, sostenibilità e usointensivo della tecnologia e robotica. Il primo è la realizzazione di Neom, la 'città del futuro' (acronimo diNeo, dal latino, e di M che in arabo vuol dire Mostaqbal, cioè futuro), uninvestimento di 500 miliardi di dollari sulla costa settentrionale del MarRosso, per realizzare la concezione di futuro agglomerato urbano, conun’estensione di 26.500 km quadrati, interamente alimentato da fontirinnovabili (solare ed eolico), con zero emissioni e con altissimi standardabitativi. Il secondo è il progetto di resort turistico di lusso Red SeaProject che comprende cinquanta isole sul Mar Rosso per un’estensione di 34mila km quadrati. L’ultimo progetto è il parco tematico di Al-Qidiya a 40km a sud di Riad, con un’estensione di 334 km quadrati."Rinnovamento e cambiamento - spiega l'avvocato Fabbricatore - lascianospazio all'estro, alla creatività, l’inventiva, l’intuizione, ma anche allegrandi capacità tecniche, caratteristiche che da sempre esaltano il valoredell’impresa italiana nel mondo. Saudi Vision 2030, rappresenta una sfida davincere, perché l’impresa italiana merita di stare in alto nel mondo comeespressione di un’ Italia efficiente, competitiva e vincente”.  Il programmasaudita "è una grande sfida e come tutte le grandi sfide per essereaffrontate hanno bisogno di strategia, di una visione per adottare un vero eproprio processo di internazionalizzazione delle nostre imprese. Questa devebasarsi sull'analisi e la conoscenza ampia del sistema paese e del mercatoche consentano di predisporre una linea industriale strategica in grado divalorizzare il made in Italy e le eccellenze italiane", aggiungeFabbricatore.

Tags:
italiaarabia sauditaromaprogetto "vision 2030"





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Operato al cuore, manca un pezzo del pacemaker. Roma, Umberto I da brivido

Operato al cuore, manca un pezzo del pacemaker. Roma, Umberto I da brivido

i più visti
i blog di affari
Milano. Edoardo Maggiori inaugura tre "salotti artistici" dal 15 al 31 ottobre
di Paolo Brambilla - Trendiest
Se Dublino scende a patti, l'accordo Brexit è più vicino
di Bepi Pezzulli
In libreria "Business Etiquette" le regole del fair play nel mondo del lavoro
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.