A- A+
Roma
La Dolce Vita, da Aiché Nana a Fellini: omaggio all'epoca d'oro di Roma
Advertisement

Ricordi, racconti e testimonianze dell'epoca d'oro di Roma, quando era "l'ombelico del mondo". In Campidoglio torna la Dolce Vita di Fellini, Aiché Nana e Tazio Secchiaroli, ma non solo.

 

Lunedì 18 giugno andrà in scena nella Sala della Promoteca il Convegno "La Dolce Vita - Quando Roma era l'ombelico del mondo", a distanza di 60 dalle leggendarie orgini della Dolce Vita romana. Nata, convezionalmente, quel 5 novembre 1958, quando la ballerina turco-armena Aiché Nana improvvisò uno spogliarello in un noto locale di Travestere.  Per i nostalgini desiderosi di rivivere i bei tempi che furono la Tavola Rotonda, ideata e coordinata da Virginia Barrett, sarà così l'occasione per essere trasportati nei ricordi del bel periodo e dei paparazzi romani. Il tutto attraverso le testimonianze dei protagonisti di allora e i racconti di esponenti autorevoli. Ospiti di eccezione saranno: Vito Zagarrio, regista, storico e critico cinematografico; Sara Pastore, soprano-attrice; Andrea Dezzi, membro comitato scientifico della Dolce Vita Gallery; Andrea Canali, responsabile ufficio lavoro Anica; Maurizio Quarta, managing Partner di Temporary Management a Capital Advisors; Simone Incagnoli, storico dell'arte; Carlo Loffredo, jazzista internazionale e scopritore di talenti; Lino Patruno, jazzista internazionale e compositore; Dario Salvatori, critico musicale e opinionista tv; Enrico Bernard, drammaturgo, regista e saggista; Evaldo Cavallaro, psicologo e psicoterapeuta; Maria Grazia De Angelis, presidente AISL_O; Daniele Padelletti e Angela Tassone, Associazione culturale circuito storico S. Marinella Trofeo La Dolce Vita; Roberto Leardi, Presidente Vespa club d'Italia, Silvia Criscione, Lifestyle Coach; Alberto Contri, Presidente Pubblicità e Progresso. Inoltre, porteranno i loro saluti e la loro testimonianza:  l'Onorevole Davide Bordoni, il Senatore Francesco Giro, Franco Nero, Pippo Franco, Lando Buzzanca, Rino Barillari, Adriana Russo, Martine Brochard, Grazia Di Michele, Alma Manera, Marco Geppetti, Vittorio La Verde, Elena Martemianova, Marcia Sedoc e altri.

 

"Stile ed eredità de La Dolce Vita", "La Dolce Vita, il risveglio delle emozioni di un tempo", "Dalla Dolce Vita alla grande Bellezza: ascesa o caduta degli italici valori", Mitologia della fama: la Dolce Vita e la fotografia", Giornalisti e fotografi 4.0? Come cambiano due mestieri legati alla Dolce Vita". Questi alcuni dei temi che verranno tratta

Tags:
dolce vitaromaaiché nanafellinibarillaricampidogliorievocazione




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma, prostituzione maschile nel parco di Villa Pamphili: scoperto un giro

Roma, prostituzione maschile nel parco di Villa Pamphili: scoperto un giro

i più visti
i blog di affari
PD emblema della sinistra: si crede la soluzione, ma è il problema
di Diego Fusaro
Tra 5S e Lega torna la pace. Il governo del Cambiamento esce rafforzato
di Angelo Maria Perrino
Beauty, dipingi il tuo quadro di bellezza: fai la detersione mattino e sera
di Simone Michelucci

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.