A- A+
Roma

La Maison Gattinoni sarà ospite d’onore e ambasciatrice ideale del Made in Italy all’Expo Ciao Italy di Xi’an (Cina), fiera dedicata al lusso e all’alta qualità delle eccellenze italiane in programma dal 5 all’8 settembre 2013 nell’antica capitale cinese, custode dei diecimila Guerrieri di Terracotta.
L’evento fieristico, che si configura come uno dei più attesi appuntamenti in Cina, prevede la partecipazione di oltre 150.000 visitatori tra buyer, stampa e istituzioni. I 400 mq espositivi dedicati alla maison Gattinoni ospiteranno le più importanti collezioni del brand: Gattinoni Couture disegnata da Guillermo Mariotto, Gattinoni pret à porter prima linea prodotta e distribuita da Martinelli Moda, G Dress pret à porter seconda linea prodotta e distribuita da Sermar, Gattinoni Planetarium, Gattinoni  bags, belts and accessories prodotta e distribuita da Marco Rossi, Gattinoni Home Collection prodotta e distribuita da Brianform. La partecipazione della storica maison al Luxury Expo è volta a rafforzare i rapporti commerciali ed istituzionali con la Cina e a consolidare le nuove strategie di business.
“In un progetto di espansione come quello che la nostra griffe sta attraversando, la Cina potrà rappresentare un punto di forza e di grande sviluppo” dichiara Stefano Dominella, Presidente della Gattinoni Couture e Vicepresidente della Sezione Tessile Abbigliamento e Moda di Unindustria, presente a Xi’an insieme all’Amministratore Delegato Giampaolo Filippucci - “Nonostante la grande pubblicità che si fa circa il business della moda, ritengo ci sia ancora molto da fare, specialmente per una griffe che ha tradizioni radicate come la nostra. Ed è stato proprio il fascino della nostra storia legata all’Alto Artigianato tipicamente italiano la conferma della nostra presenza nel Paese della Grande Muraglia”.
La maison Gattinoni sarà inoltre la protagonista assoluta del fashion show, in programma il 6 settembre sulla maestosa passerella a forma di ideogramma allestita nella splendida cornice della Porta della Seta, capolavoro architettonico del periodo Ming, che per la prima volta diventerà un tempio dedicato alla moda e all’arte grazie anche alla partecipazione di danzatori, cantanti  e musicisti del Teatro dell’Opera di Xi’an e alla performance del celebre soprano lirico Hongmei Nié . Con una scenografia in grande stile disegnata dall’Architetto Gaetano Di Gesu e con la regia curata da Alessandro Mazzini, sfileranno in anteprima mondiale le collezioni primavera-estate 2014 G Dress, Planetarium, Gattinoni Pret à Porter e Gattinoni Couture, quest’ultima disegnata da Guillermo Mariotto, direttore creativo dell’Alta Moda.

Tags:
gattinoniluxury brandcinamodaalta moda




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Roma: dopo due anni e mezzo M5S si ricomincia a tagliare l'erba e le siepi

Roma: dopo due anni e mezzo M5S si ricomincia a tagliare l'erba e le siepi

i più visti
i blog di affari
Collo e décolleté: tutti i segreti per contrastare i segni del tempo
di Simone Michelucci
Alberto Pezzini rilancia il turismo a Sanremo con "Futura Sanremo"
di Paolo Brambilla - Trendiest
Genitore 1 e genitore 2? Siamo tutti atomi unisex pansessuali e panconsumisti
di Di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.