A- A+
Roma
La Marina Militare in concerto: inaugurata la solidarietà natalizia

di Emma Evangelista

 

La musica, i testi, le canzoni e le melodie non bastano agli uomini della Marina Militare per raccontare le emozioni giornaliere che li coinvolgono nella quotidianità, allora ecco che sul palco dell'Auditorium del Parco della Musica salgono anche i nocchieri della nave scuola Vespucci per scandire il ritmo del concerto natalizio che si sovrappone alla routine della quotidianità degli uomini del mare. Sul grande palco della sala Santa Cecilia, sono state riproposte musiche e temi intervallati dai suoni più familiari per gli uomini di marina come i fischi, gli squilli della tromba.

 

Anche quest'anno la tradizione si è rinnovata e partendo dall'alzabandiera e dall'inno di Mameli i 102 orchestrali diretti dal Maestro Antonio Barbagallo, insieme al tenore Claudio Minardi e alla soprano Monica De Propris hanno dato spettacolo per oltre due ore spaziando dal jazz al pop, dalla musica tradizionale folk ungherese al rock di Michael Jackson alla classica di Rossini e Wagner, senza dimenticare un omaggio al maestro Ennio Morricone, come solo una grande orchestra può permettersi di fare.

L'eccellenza di questa banda è proprio nella eccezionalità del suo repertorio e nella sua grandezza che finora l'ha portata sul palco, diretta dal capitano di fregata Barbagallo oltre quattrocento volte. Naturalmente se tutto ciò non avesse avuto uno scopo benefico non sarebbe potuto essere rappresentativo di un corpo militare italiano, nello specifico della Marina Militare che ha in sé "connaturato lo spirito della solidarietà", ha sottolineato l'ammiraglio Valter Girardelli "lo stesso spirito che ha riempito questa platea di oltre 2600 persone che con noi lo condividono. Siete, dunque, tutti marinai - ha chiosato, aggiungendo - la vera forza, la vera importanza della Marina è il sapere che dietro la nostra tecnologia, ci sono gli uomini e le donne che sono in grado di manovrarla, di renderla utile. Oltre alle capacità, alla dualità della strumentazione e alla tecnica è il terzo pilastro che si basa sulla forza dei nostri uomini, sulla loro preparazione, sulla concentrazione che rende grande la nostra Marina".

La serata, dedicata anche quest'anno alla raccolta fondi per Telethon attraverso la vendita dei cuori di cioccolata, ha visto come madrina d'eccezione la presentatrice Rai Benedetta Rinaldi che ha ripercorso insieme alla presidente della fondazione Rava anche le tappe solidali che hanno portato la forza armata a collaborare con questa fondazione in maniera proficua dal ponte ospedaliero della Nave Cavour durante la tragedia di Haiti ad oggi.

Quello della Marina è anche il primo dei concerti natalizi e come in ogni anteprima che si rispetti si presentano le proposte per il prossimo anno, dunque dagli schermi sul palco ecco le pagine del nuovo calendario 2018 che con lo slogan Ricordare il passato, Costruire il futuro in ventisei fotografie ricordano il centenario della Grande Guerra. Dal palco anche il generale Claudio Graziano, capo di stato maggiore della Difesa, omaggia la marina ricordando le ultime missioni nei teatri tripolini e augurando a tutti un "buon inizio dei festeggiamenti nel ricordo della battaglia di Vittorio Veneto e dell'imminente festa delle forze armate, festeggiamenti che cominciano proprio con questo calendario e questo omaggio musicale". In platea anche i capi di stato maggiore di Esercito, Carabinieri, Guardia di finanza, il generale Rolando Mosca Moschini e il ragioniere generale dello Stato oltre alla alta rappresentanza delle altre forze armate "sorelle" come le ha definite lo stesso generale Graziano. La kermesse musicale si è conclusa con la ritirata suonata dalla banda.

 

Tags:
marina militareconcertonatalebeneficenzasolidarietà

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Miss Teenager, sempre brave e belle: Finale revolution, original e social

Miss Teenager, sempre brave e belle: Finale revolution, original e social

i più visti
i blog di affari
Pace fiscale, un atto civile e di welfare nazionale. Ecco perché
di Alberto De Franceschi
Migranti assunti per combattere il caporalato. E i giovani italiani?
di Diego Fusaro
Intervista sulla Cina. Come convivere con la nuova superpotenza globale.
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.