A- A+
Roma
La nipotina del Papa e le foto da brivido. Cristina Roncalli posa in lingerie

Miss Lingerie 2019 è Cristina Roncalli: il diavolo biondo della tv e pronipote di Papa Giovanni XXIII si sveste e vince il concorso di bellezza tenutosi a Bari. Ora la showgirl cavalca l'onda del successo e parte alla conquista dei salotti di Barbara D'Urso e vuole il Grande Fratello.

Ecco spiegata l'assenza dai social della showgirl, attrice e presentatrice Cristina Roncalli: la “sosia” di Marilyn Monroe stava lavorando su se stessa e ad un grande progetto, Miss Lingerie Italia. Sabato 6 ottobre, al Teatro Mercadante di Bari, la Roncalli ha fatto suo il concorso e ora annuncia su Facebook l'inizio di un nuovo percorso.

Come è nata l'idea di partecipare al concorso?

“Tutto è nato da un'idea di Flavio Iacones, mio ufficio stampa e responsabile della comunicazione del concorso. Mi ha proposto di fare le selezioni regionali a Roma in estate per provare qualcosa di nuovo. Non ero molto convinta all'inizio mai poi ho deciso di mettermi in gioco e provare. Ho vinto le selezioni del Lazio e mi sono 'qualificata' per le finali nazionali. Ho subito preso la cosa seriamente e mi sono dedicata mesi al mio corpo facendo palestra e mangiando bene. Sabato poi a Bari è arrivata la vittoria”.

Si aspettava di vincere il concorso?

“Assolutamente no. Sono andata giù a Bari la mattina. Ero in ansia perché 'scontrarmi' con 80 ragazze splendide e molto giovani non era facile. Le altre ragazze sono state molto carine con me, sono state gentili, forse aiutate dal fatto che io sono una persona molto espansiva. Mi vedevano come una sirena grazie ai vestiti fatti apposta per me dalla mia stilista Klodjana Kocaj. Ovviamente c'era qualcuna che non mi vedeva di buon occhio, che mi guardava male, ma fa parte della competizione. Durante la serata ho vinto una delle fasce sponsor, quindi non mi sarei mai aspettata di vincere il concorso. Invece quando hanno fatto il mio nome per me è stata una grandissima emozione, non ero pronta ad indossare la corona di Miss Lingerie Italia, sono rimasta basita. Ho preso questa vittoria come una rivincita rispetto a questo ultimo periodo fatto di alti e bassi. Ora davanti a me vedo tanti progetti da portare avanti”.

Ha detto che inizierà un nuovo percorso. Quale sarà? Basta televisione e solo concorsi di bellezza?

“No no assolutamente. Ogni Miss Lingerie Italia ha un bel percorso da fare, viene ospitata in numerosi programmi tv come quelli di Barbara D'Urso. Ho sempre detto che il mio sogno era quello di fare il Grande Fratello, un programma che mi ha sempre affascinata. L'anno scorso ho fatto il casting ma non ce l'ho fatta, ma quest'anno, grazie anche a questo titolo in più, mi auguro di potercela fare ad entrare nella casa. La sensualità di una Miss Lingerie è perfetta all'interno del programma. Il Grande Fratello sarebbe per me inoltre un occasione per spaziare, per fare una cosa diversa dalle altre che ho già fatto”.

Commenti
    Tags:
    papapapa roncallicristina roncallimiss lingerie italia 2019barbara d'ursogrande fratello





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Leopolda a trazione romana. Italia Viva di Renzi come la Dc Anni 80 ma in 5G

    Leopolda a trazione romana. Italia Viva di Renzi come la Dc Anni 80 ma in 5G

    i più visti
    i blog di affari
    Conte e il nuovo umanesimo: per il premier è il momento del suo partito
    di Diego Fusaro
    Milano Vapore. Prosegue impegno su cultura e politica con convegno e concerto
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Il Tribunale annulla il pignoramento ma la banca non sblocca il conto.
    di sotto: Avv. M. Sances e Avv. H. Pisanello

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.