A- A+
Roma
Le partecipate sfidano la Raggi e bloccano Roma: il 25 ottobre sarà sciopero

Fallito il tentativo di mediazione con il Campidoglio lunedì pomeriggio in Prefettura: Cgil, Cisl e Uil hanno confermato lo sciopero generale dei dipendenti pubblici che lavorano a Roma per il prossimo 25 ottobre.

 

Si prepara, a quanto si apprende, una manifestazione per ribadire la contrarietà dei sindacati confederali alla gestione delle azione partecipate portata avanti finora dalla giunta M5S di Virginia Raggi. Nelle società del Campidoglio operano circa 40 mila persone (solo Atac ed Ama sommano poco meno i 20 mila lavoratori). Durante lo sciopero dunque potrebbero interrompersi i principali servizi pubblici cittadini.

Commenti
    Tags:
    partecipate comune di romapartecipate romacomune romatrasportitrasporti romaamaataccaos trasportiemergenza rifiutirifiutirifiuti romascioperosindacatiraggi25 ottobresciopero 25 ottobre
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Tra sindacati e Raggi è rottura totale: tavolo sulle partecipate un fallimento

    Tra sindacati e Raggi è rottura totale: tavolo sulle partecipate un fallimento

    i più visti
    i blog di affari
    Digital Marketing al servizio delle PMI: quali sono i vantaggi?
    di Redazione
    "Critiche alle sardine? Io insultato. Mentana fa peggio e alimenta l'odio"
    di Diego Fusaro
    La nuova realtà dAgency per fare e-commerce in modo smart
    di Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.