A- A+
Roma
Lega, in Abruzzo nasce l'onda Marsilio. M5S: "Andrà anche peggio alle Europee"

di Fabio Carosi

"L'onda della Lega partita dall'Abruzzo arriverà nel Lazio e in tutta Italia".La vittoria di Marco Marsilio mette le ali alla Lega anche nel Lazio. Mentre per l'M5S si apre una stagione che ricorda quella del Pd: l'analisi della sconfitta.

 

“Se in Abruzzo la Lega vince, nel Lazio si stravincerà non appena Zingaretti toglierà il disturbo – spiega Francesco Zicchieri, coordinatore regionale della Lega – il Governatore uscente pensa solo al suo partito dimenticando il territorio e i suoi cittadini”.

Che succede all'alleato di Governo, 5 Stelle?

“Noi ragioniamo sul dato della Lega e su questo vogliamo ragionare, ognuno farà le sue valutazioni. La Lega ha fatto una grande crescita e l'onda abruzzese arriverà dappertutto compreso il Lazio. Il dato dell'Abruzzo è il grande boom della Lega d'Italia. Saremo il punto di riferimento”.

Su Forza Italia, Zicchieri lancia un amo: “Nel Lazio, sono amici in tanti comuni dopodiché in alcune parti ha scelto scelto di stare col centrosinistra ed è il male. Chi fa le scelte deve accettare anche le conseguenze”.

Che ne pensa dicome è amministrata Roma? 

“Penso che si debba cambiare e si deve fare di più. Così non mi piace”.

Stilisticamente moderato il capogruppo regionale di Fratelli d'Italia, tira il freno a mano sull'emozione: “Esiste un'onda Marsilio  - dice Fabrizio Ghera - tutto si misura sul lavoro”. Sui dati che evidenziano una sconfitta del Cinque Stelle, Ghera ha il “piede pesante”: “A Roma e Torino è andata bene, dopo che li conoscono la gente ci ripensa. Marco Marsilio non è uno sprovveduto come i 5 Stelle, è allenato allo sforzo e competente e ha una capacità amministrativa in situazioni complesse”.

Sul fronte Cinque Stelle, il primo commento “a caldo” su Facebook è di Andrea Severini, al secolo il signor Raggi: “Abruzzo, La Lega ci travolge, spero analizzeremo il perché”. Il posto dà vita a un diluvio di commenti, tra tutti quello più feroce: “Siamo stati degli idioti e si rischia che qualsiasi cosa buona si faccia venga ascritta a Salvini , a noi ci vedono poveri scemi inconcludenti”. E già c'è chi prevede che alle Europee andrà peggio.

Commenti
    Tags:
    legaabruzzoelezioni abruzzomarsilioforza italiafratelli d'italiam5spdeuropeeromagherazicchieriseveriniraggizingarettifabio carosi







    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Francesca Giuliano, da "cicciona" a curvy model: 100 mila euro per una notte

    Francesca Giuliano, da "cicciona" a curvy model: 100 mila euro per una notte

    i più visti
    i blog di affari
    Fitch dà ordini al governo. E "Repubblica" si inchina al colonialismo Usa
    di Diego Fusaro
    Fashion week e contemporary art al Vapore di Milano
    di Milo Goj
    La parabola di Roberto Formigoni. Il Celeste e la caduta degli dei
    di Maurizio de Caro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.