A- A+
Roma
Lega, in Abruzzo nasce l'onda Marsilio. M5S: "Andrà anche peggio alle Europee"

di Fabio Carosi

"L'onda della Lega partita dall'Abruzzo arriverà nel Lazio e in tutta Italia".La vittoria di Marco Marsilio mette le ali alla Lega anche nel Lazio. Mentre per l'M5S si apre una stagione che ricorda quella del Pd: l'analisi della sconfitta.

 

“Se in Abruzzo la Lega vince, nel Lazio si stravincerà non appena Zingaretti toglierà il disturbo – spiega Francesco Zicchieri, coordinatore regionale della Lega – il Governatore uscente pensa solo al suo partito dimenticando il territorio e i suoi cittadini”.

Che succede all'alleato di Governo, 5 Stelle?

“Noi ragioniamo sul dato della Lega e su questo vogliamo ragionare, ognuno farà le sue valutazioni. La Lega ha fatto una grande crescita e l'onda abruzzese arriverà dappertutto compreso il Lazio. Il dato dell'Abruzzo è il grande boom della Lega d'Italia. Saremo il punto di riferimento”.

Su Forza Italia, Zicchieri lancia un amo: “Nel Lazio, sono amici in tanti comuni dopodiché in alcune parti ha scelto scelto di stare col centrosinistra ed è il male. Chi fa le scelte deve accettare anche le conseguenze”.

Che ne pensa dicome è amministrata Roma? 

“Penso che si debba cambiare e si deve fare di più. Così non mi piace”.

Stilisticamente moderato il capogruppo regionale di Fratelli d'Italia, tira il freno a mano sull'emozione: “Esiste un'onda Marsilio  - dice Fabrizio Ghera - tutto si misura sul lavoro”. Sui dati che evidenziano una sconfitta del Cinque Stelle, Ghera ha il “piede pesante”: “A Roma e Torino è andata bene, dopo che li conoscono la gente ci ripensa. Marco Marsilio non è uno sprovveduto come i 5 Stelle, è allenato allo sforzo e competente e ha una capacità amministrativa in situazioni complesse”.

Sul fronte Cinque Stelle, il primo commento “a caldo” su Facebook è di Andrea Severini, al secolo il signor Raggi: “Abruzzo, La Lega ci travolge, spero analizzeremo il perché”. Il posto dà vita a un diluvio di commenti, tra tutti quello più feroce: “Siamo stati degli idioti e si rischia che qualsiasi cosa buona si faccia venga ascritta a Salvini , a noi ci vedono poveri scemi inconcludenti”. E già c'è chi prevede che alle Europee andrà peggio.

Commenti
    Tags:
    legaabruzzoelezioni abruzzomarsilioforza italiafratelli d'italiam5spdeuropeeromagherazicchieriseveriniraggizingarettifabio carosi




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Virginia Raggi non si arrende, vuole la funivia Eur-Magliana: per FdI è follia

    Virginia Raggi non si arrende, vuole la funivia Eur-Magliana: per FdI è follia

    i più visti
    i blog di affari
    Monti pontifica contro Italia-Russia? Una buona ragione per andare avanti...
    di Diego Fusaro
    Avv. Alessandro Bastubbe.Tenacia e competenza per risolvere la crisi debitoria
    Salvini fa bene a temere l’accordo di Governo M5S-Pd
    di Ernesto Vergani

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.