A- A+
Roma
Lions Club e Terzo settore: viaggio nel mondo delle imprese no profit

Sergio Moschetti

Oltre 340 mila istituzioni, oltre 5 milioni di volontari e 788 mila dipendenti: sono alcuni dei numeri che si evidenziano dal “Censimento permanente” effettuato dall’Istat sui dati dell’anno 2015 relativi al mondo delle imprese non profit.

 

Un censimento dal quale emerge il disegno di un settore particolarmente  vivace nel contesto dell’economia italiana,  rappresentando circa il 3,4% dell'economia nazionale con un gettito annuo stimato in 64 miliardi ed in continua crescita, considerando che, rispetto al 2011, il numero dei volontari si è incrementato del 16,22 per cento e quello dei lavoratori dipendenti del 15,8 per cento.

Questi i dati più significativi per inquadrare la galassia della cosiddetta “economia sociale” nella quale operano gli Enti del Terzo Settore,  quei soggetti generalmente individuati nelle Organizzazioni di volontariato, nelle Cooperative sociali, nelle Associazioni di promozione sociale e nelle Fondazioni "pro-sociali", che, facendo propri i criteri dell’assenza di finalità di lucro ed agendo secondo logiche diverse da quelle delle Istituzioni pubbliche e da quelle delle imprese propriamente dette, svolgono attività di varia natura nei campi dell'educazione, della sanità, dei servizi sociali, della tutela ambientale, facendo sostanzialmente ricorso a varie forme di partecipazione sociale, senza il cui contributo questo Paese non raggiungerebbe l'attuale grado di welfare.

Una galassia, così importante socialmente ed economicamente per la sua radicalizzazione nella realtà quotidiana, non poteva lasciare indifferente il legislatore che con il Decreto Legislativo n.117/2017 ha inteso dare una regolamentazione, definitiva ed in tutti i relativi aspetti e connotazioni, agli Enti del Terzo Settore  che si caratterizzano per essere senza fine di lucro ma che dimostrano una grande vitalità e potenzialità tanto da risultare “ un settore in espansione in un contesto economico caratterizzato da una fase recessiva profonda e prolungata (2011-2013) e da una successiva ripresa (2014-15)» così come ebbe a sottolineare l’Istat il 20 dicembre 2017 in occasione della presentazione del suo “Censimento permanente delle istituzioni non profit”.

Sino ad ora il Terzo settore veniva disciplinato, in maniera frammentaria e disorganica, dalle norme del Codice civile  sulle attività con finalità altruistiche contenute e dagli interventi legislativi settoriali, anche di natura tributaria e fiscale, quale le disposizioni sulle Organizzazioni Nazionali non Lucrative di Utilità Sociale (ONLUS) che nel settore rappresentano la categoria più rilevante; oggi con il Decreto Legislativo n. 117/2017 viene realizzato il Codice del Terzo Settore che riordina tutta la previgente normativa sugli enti appartenenti nell’obiettivo dichiarato di “sostenere l’autonoma iniziativa dei cittadini che concorrono, anche in forma associata, a perseguire il bene comune, ad elevare i livelli di cittadinanza attiva, di coesione e protezione sociale, favorendo la partecipazione, l’inclusione e il pieno sviluppo della persona e valorizzando il potenziale di crescita e di occupazione lavorativa, in attuazione dei principi costituzionali”.

Il movimento lionistico, che è presente e fortemente radicato a livello mondiale con oltre 1.400.000 soci,  strutturati in 46.000 club, con propri rappresentanti nei più importanti organismi internazionali - quali ONU, FAO, OMS, Consiglio d’Europa - risultando la più grande organizzazione di servizio promotrice di uno spirito di comprensione e solidarietà tra i popoli soprattutto nel momento del bisogno, non può non considerare con interesse i fenomeni che disciplinano la realtà sociale nella quale esso opera; consapevole dell’importanza che Il Codice del Terzo Settore riveste per  il mondo del non profit, il Lions Club Parco di Veio Flaminia Gens, insieme al Comune di Fiano Romano, ha inteso promuovere con lo Studio Legale Fulco Rossi una migliore conoscenza delle nuove disposizioni attraverso un  incontro, convegno, dibattito su “LA RIFORMA DEL TERZO SETTORE DOPO IL D.LGS N. 117/2017” . Nell’ambito del Convegno, partendo dalla qualificazione di “Ente del Terzo Settore” e dalle relative specifiche caratteristiche, verranno, in particolare, analizzati ed approfonditi le condizioni per la costituzione degli enti, il funzionamento degli organismi preposti a garantirne le operatività, gli adempimenti amministrativi e fiscali che dovranno essere attuati, modalità e finalità della registrazione nel Registro Unico Nazionale di settore, le emanande disposizioni legislative di natura attuativa, relativi tempi ed effetti, il ruolo delle Regioni nella definizione degli aspetti disciplinari di propria competenza, le iniziative che dovranno porre in essere le organizzazioni attualmente esistenti, con particolare riferimento alle ONLUS già operanti, al fine di  adeguarsi alla nuova normativa.

Ospiti d’onore saranno il Sindaco del Comune di Fiano Romano, il Dott. Ottorino Ferilli ed il Presidente del Lions Club Roma Parco di Veio Flaminia Gens, Lion Danilo Tropea. Le relazioni saranno tenute dal Lion Avv. Riccardo Vittorio Rossi, consulente del Settore, e dal Dott. Mattia Gianfelice, Consigliere Comunale con Delega alle Associazioni ed esperto in Legislazione Sociale; moderatore sarà il Lion Avv. Luigi Dentice.

Il convegno, in considerazione del tema trattato, di grande interesse ed  attualità considerando le novità introdotte dalla disciplina sulle realtà non profit, sarà anche l’occasione per dare spazio ad un dibattito sulla materia tra i relatori ed il pubblico; anche se per la specificità degli argomenti il convegno è destinato essenzialmente ai rappresentanti delle istituzioni, ai responsabili amministrativi, ai professionisti ed agli operatori coinvolti nelle attività del settore della "economia sociale", la partecipazione all’incontro è aperta a coloro che risulteranno interessati e vorranno essere presenti.

Per tutti, il Convegno su “La riforma del terzo settore dopo il D.LGS n. 117/2017” è un appuntamento da non perdere  e sarà ospitato, a partire dalle ore 16,00, dalla Sala Conferenze del Castello di Fiano il pomeriggio di martedì 15 maggio 2018.

Tags:
lions clubterzo settoreincontroconvegnoimpreseno profitromafiano romano




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Atac: troppi dipendenti, super pagati e assenteisti L'analisi choc di Wired

Atac: troppi dipendenti, super pagati e assenteisti L'analisi choc di Wired

i più visti
i blog di affari
Hillary Clinton si ricandida alla Casa Bianca: l'ambizione smodata crea mostri
di Marco Zonetti
A Milano rinasce Trattoria Toscana-Elite, multiforme salotto dell'arte
di Paolo Brambilla - Trendiest
La sostenibilità condizione per accesso al cibo nei Paesi poveri

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.