A- A+
Roma
Lorenzin "scippa" il posto a Zingaretti. E' il candidato Pd alla Regione Lazio

Dal Giornale di Ostia al Municipio, un giro nella segreteria tecnica di Paolo Bonaiuti e poi direttamente al Governo come ministro per la Salute con Enrico Letta, poi Matteo Renzi e, infine, con Paolo Gentiloni. Secondo i rumors è lei, Beatrice Lorenzin, ex Ncd, ora Alternativa Popolare, il candidato che si presenterà per il centrosinistra alla Regione Lazio al posto del governatore uscente Nicola Zingaretti, al quale i renziani avrebbero offerto un salvacondotto per la Camera dei Deputati.


Una vera rivoluzione nello scacchiere politico dove, con l'ipotesi Lorenzin, cadrebbe il sottile muro che sino ad oggi ha diviso centrodestra con centrosinistra.
Nata con Forza Italia e benedetta dall'allora potentissimo braccio destro di Silvio Berlusconi,  Paolo Bonaiuti, la Lorenzin si appunta sul petto la spilletta da coordinatore regionale di Forza Italia, sino a diventare “il volto del partito”, tant'è che si scalda per correre alla Regione Lazio, sino a quando saggezza e accordi non le consigliano di lasciare nel 2013 il posto a Francesco Storace. Una nuova elezione con poca campagna elettorale nel listino di Forza Italia, la riproietta alla Camera ma qui viene folgorata dal sorriso di Angelino Alfano che la seduce proponendo un posto a Bruxelles come capolista di Ncd. Missione fallita insieme allo scioglimento di Ncd e da lì in poi una conferma dietro l'altra nei governi a guida PD.

 

Così si sarebbe guadagnata l'investitura per la Regione Lazio con l'incognita che per diventarlo bisogna fare la campagna elettorale e convincere un pezzo dell'elettorato di sinistra a votare l'ex creatura di Re Silvio. Missioni difficile ma non impossibile, sulla quale pesereano certamente le sue posizioni sulle droghe leggere e la vicenda vaccini. Ma per l'unica politica italiana che ha il record di tre volte ministro per la Sanità potrebbe non essere un problema. Salvo ripensamenti di Renzi e dei Renziani.

Tags:
beatrice lorenzinnicola zingarettipdalternativa popolarealfanobonaiutielezioni amministrative

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Ponza, degrado e tasse record: turisti in fuga. “Tutta colpa del Comune”

Ponza, degrado e tasse record: turisti in fuga. “Tutta colpa del Comune”

i più visti
i blog di affari
Calenda sbaglia: il Pd non è incomprensibile,è chiaramente contro i lavoratori
di Diego Fusaro
Governo M5s-Lega, l’Italia volta pagina: parte la terza Repubblica
di Angelo Maria Perrino
Economia di mercato turbocapitalista fa fuori la famiglia
di Diego Fusaro

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.