A- A+
Roma
M5S cancella l'esilio di Ovidio: assemblea su un provvedimento di 2010 anni fa

Sembra una barzelletta, ma non lo è: martedì l'assemblea Capitolina M5S si è riunita per discutere l'annullamento dell'esilio del poeta Ovidio.

 

A 2010 anni dalla “relegatio” a opera dell'Imperatore Augusto a causa dei suoi versi contenuti negli Amores, è stata restituita al poeta “libertà e dignità civica”. Era l'8 dopo Cristo, quando il poeta nato a Sulmona fu cacciato da Roma, per non farvi più ritorno.

Si tratta della mozione numero 184 all'ordine del giorno della giunta Raggi, che vede come prima firmataria la consigliera Eleonora Guadagno che "impegna la sindaca a promuovere ogni utile iniziativa per recepire la sentenza di assoluzione e revocare la 'relegatio' a Publio Ovidio Nasone, riconoscendo la riabilitazione del poeta".
Questo per coinvolgere "le nuove generazioni nella conoscenza del percorso di vita del poeta al fine di favorirne la partecipazione attiva alla cerimonia di assoluzione".

Fatto ancora più assurdo è che nel corso del Novecento alcuni studiosi abbiano sostenuto che il provvedimento di “relegatio” in realtà non sia mai esistito. Forse la giunta pentastellata si è riunita in consiglio per parlare di una mozione mai avvenuta.

 

Tags:
m5sassemblea capitolinacampidoglioovidiopoetaamoresrelegatioesiliogiuntavirginia raggi




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Zingaretti: bilancio del Lazio col trucco. La Corte dei Conti no “Buongoverno”

Zingaretti: bilancio del Lazio col trucco. La Corte dei Conti no “Buongoverno”

i più visti
i blog di affari
Caso Bibbiano, odioso approfittare della fiducia dei bambini
di Ernesto Vergani
Pignoramento del Fisco: dopo 60 giorni è INEFFICACE
Shanghai lancia lo Star Market, ed è subito un grande successo
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.