A- A+
Roma
Mafia Capitale: in 13 a giudizio per falso. Coinvolta una deputata Pd

Mafia Capitale, maxi-processo senza fine. Sono 13 le persone rinviate a giufizio per aver dichiarato il falso durante il processo di primo grado.

 

Lo ha deciso il gup Costantino De Robbio, che ha fissato la prima udienza per il 13 novembre davanti alla settima sezione penale. Tra i rinviati a giudizio ci sarebbero Antonio Lucarelli, ex braccio destro dell'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno, la deputata del Pd Micaela Campana e l'ex direttore del dipartimento promozione dei servizi sociali del Comune di Roma, Angelo Scozzafava. Sono stati prosciolti invece Biagio Campanale, Maurizio Mattei, Maurizio Franchini e Angelo Chiorazzo.

Commenti
    Tags:
    mafia capitaleprocessofalsorinvio a giudizioaccusadeputata pdmicaela campanaroma
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Prescrizione: “Se Bonafede non è capace faccia altro”. Avvocati all'attacco

    Prescrizione: “Se Bonafede non è capace faccia altro”. Avvocati all'attacco

    i più visti
    i blog di affari
    Time, Greta "Persona dell'Anno": il potere celebra la giovane svedese
    di Diego Fusaro
    La Regione Lombardia supporta UNFPA, Agenzia delle Nazioni Unite per le donne
    Tàscaro a Milano: non solo spritz e cicheti. Anche un atto d’amore
    di Paolo Brambilla - Trendiest

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.