A- A+
Roma
Mafia Capitale, Raggi avverte: “Tenere barra dritta sulla legalità"

Riconosciuto il 416bis per Buzzi e Carminati, torna l'incubo Mafia Capital. Il sindaco Virginia Raggi, presente a Rebibbia durante la lettura della sentenza, lancia l'allarme.

 

Non solo illeciti e corruzione, ma una vera e propria associazione mafiosa. A commentare il "ribaltone" della terza corte d'Appello il sindaco Raggi, presente nell'aula buker di Rebibbia: "Questa sentenza conferma la gravità di come il sodalizio tra imprenditoria criminale e una parte della politica corrotta abbia devastato Roma - ha dichiarato la Raggi - Conferma, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che bisogna tenere la barra dritta sulla legalità. È quello che stiamo facendo e continueremo a fare per questa città e i cittadini".

Commenti
    Tags:
    mafia capitaleprocessosentenzaappellobuzzicarminatiraggiromapoliticam5s







    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    La Lega di Salvini vuole Roma e la Regione Lazio. Il piano Durigon-Zicchieri

    La Lega di Salvini vuole Roma e la Regione Lazio. Il piano Durigon-Zicchieri

    i più visti
    i blog di affari
    Milano Fashion Week, al Just Cavalli evento speciale “From Capri with Love”
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Migranti, arrivi ai minimi dal 2012. Il dispiacere dei padroni globalisti
    di Diego Fusaro
    Diciotti, nostalgici dell'Ancien Régime scatenati contro i "beceri" populisti
    di Massimo Puricelli

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.