A- A+
Roma
Maker Faire torna a Roma: la fiera dell'innovazione tra robot e nuove idee

Maker Faire torna nella Capitale: la mostra della tecnologia e dell'innovazione ha aperto i battenti presso la Fiera di Roma e fino a domenica 3 dicembre sarà aperta ad appassionati e curiosi.

 

Si tratta della quarta edizione dell'evento che unisce scienza, fantascienza, tecnologia, divertimento e business. Organizzato dalla Camera di Commercio di Roma attraverso Innova Camera, è la più grande Maker Faire al di fuori degli Stati Uniti e la seconda al mondo per numero di visitatori con 110 mila presenze registrate nell’edizione del 2016.

"Siamo orgogliosi di ospitare questa bellissima fiera, che è cresciuta negli anni. I nostri figli sono nativi digitali, quello che per noi 5 anni fa era sconosciuto, oggi invade la nostra vita in tutti i suoi settori e ci consente di fare dei salti in avanti importantissimi – ha commentato il sindaco Raggi intervenuta all'inaugurazione dell'evento - Questa iniziativa unisce tantissime generazioni e aziende, imprese, start up e istituzioni che così aprono nuove porte alle collaborazioni", ha dichiarato.

Anche il presidente della Camera di Commercio di Roma, Lorenzo Tagliavanti, è intervenuto per dare il via alla quarta edizione di Maker Faire: "È una bella e rapida storia di 5 anni, alla allora prima edizione erano presenti soprattutto i giovani 'smanettoni', ma si capiva che qualcosa stava accadendo. Con la seconda edizione abbiamo fatto un buon salto di qualità con la presenza delle Università, nella terza c'è stata la grande sorpresa della partecipazione delle imprese in cerca di nuove idee, poi la quarta e oggi siamo arrivati a una manifestazione aperta a tantissimi settori delle imprese che riguardano tutti gli aspetti della nostra vita, ma la cosa più bella sono i giovani e la naturalezza con cui partecipano. Con questo evento Roma è capitale della scienza e dell'innovazione", ha commentato.

Ma l'approvazione alla fiera è arrivata anche dal governo. Carlo Calenda era presente all'inaugurazione e ha spiegato che "questa fiera rientrerà nel piano strategico del Mise sulle fiere, e in questo sarà praticamente la prima sotto la Toscana. La logica del finanziamento è quella di trovare un settore in crescita e in sviluppo: la Maker Faire può diventare la grande fiera nazionale su Industria 4.0 e possiamo farla diventare internazionale, per portare dall'estero non solo chi costruisce ma anche chi compra. Per questo dal prossimo anno investiremo su questa fiera 1,5 milioni di euro, e continueremo in quelli successivi", ha affermato.

 

Tags:
maker faire romeinnovazionerobotfieravirginia raggiinaugurazionecarlo calendamiselorenzo tagliavanti
Loading...





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Spelacchio, il bluff di Natale: sesto albero più bello d'Europa, ma è un falso

Spelacchio, il bluff di Natale: sesto albero più bello d'Europa, ma è un falso

i più visti
i blog di affari
3A Sport. Execus ottimizza le dinamiche Linkedin e la comunicazione sui social
di Paolo Brambilla - Trendiest
Mussolini ha fatto più di tutti per gli operai. A colloquio con Franco Loi
di Angelo Maria Perrino
Mussolini ha fatto più di tutti per gli operai. A colloquio con Franco Loi

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.