A- A+
Roma
Malato di amianto, vittoria del guerriero Dal Cin. E' “vittima del dovere”

Malato per essere stato esposto alle fibre di amianto, combatte da anni per sé e per i colleghi che non ci sono più. Alla fine, Antonio dal Cin, militare della Guardia di Finanza in congedo, ha vinto la sua battaglia.

 


Assistito dall'avvocato Ezio Bonanni, uomo di punta dell'Osservatorio Nazionale Amianto, ha ottenuto il riconoscimento tanto atteso, di “vittima del dovere”.
L'ex finanziere di Latina ha più volte raccontato, anche attraverso le pagine di affaritaliani.it, la sua storia, le sue difficoltà, la sua malattia, e lanciato numerosi appelli chiedendo di proseguire con la bonifica dei siti e delle caserme contaminate.

Il 28 maggio 2016 le era stata riconosciuta la causa di servizio: una prima vittoria che, tuttavia, non bastava. Ora l'amministrazione delle Fiamme Gialle ha messo la parola fine alla sua odissea.
“Sono emozionato, temevo che fosse rigettata la mia domanda perché ho visto tante altre domande dei miei colleghi rigettate. Penso a G. M., mio collega, maresciallo della Guardia di Finanza, esposto ad amianto morto di mesotelioma, cui è stato negato il riconoscimento di vittima del dovere e penso a tanti altri morti che attendono giustizia su questa terra. Mi riferisco naturalmente al riconoscimento del giusto indennizzo e giusto risarcimento con il riconoscimento di vittima del dovere”.

Ma l'impegno continua: “Finché avrò un filo di voce e avrò un minimo di forza continuerò a invocare giustizia per i miei commilitoni che sono deceduti per patologie asbesto-correlate e per motivi di servizio. Per questo rivolgo un appello al Comando Generale della Guardia di Finanza perché si renda giustizia a questi morti per motivi di servizio”.

 

Tags:
amiantomalato amiantovittima amiantoantonio dal cinguardia di finanzaosservatorio nazionale amianto

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Miss Teenager, sempre brave e belle: Finale revolution, original e social

Miss Teenager, sempre brave e belle: Finale revolution, original e social

i più visti
i blog di affari
Pace fiscale, un atto civile e di welfare nazionale. Ecco perché
di Alberto De Franceschi
Migranti assunti per combattere il caporalato. E i giovani italiani?
di Diego Fusaro
Intervista sulla Cina. Come convivere con la nuova superpotenza globale.
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.