A- A+
Roma
Medici aggrediti al pronto soccorso: botte e minacce per saltare la fila

Stufo di attendere in fila che la propria madre venisse visitata dai dottori del pronto soccorso al Sant'Eugenio, un 40enne romano ha dato in escandescenza e ha minacciato i medici.

 

Prima ha iniziato a tirare calci contro la porta, poi ha aggredito la guardia giurata intervenuta a fermarlo: dopo averlo colpito con diversi pugni, l'uomo è stato fermato dal vigilante, che è riuscito a farlo cadere a terra.
Quando gli agenti della polizia sono arrivati sul posto lo hanno trovato ancora in evidente stato di agitazione. L'uomo è stato dunque bloccato e  accompagnato negli uffici del commissariato Esposizione. Arrestato, dovrà rispondere di lesioni aggravate, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Tags:
medicidottorisant'eugenioromapronto soccorsoaggressionemadreguardia giuratacalci

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Chi parla male di Atac viene licenziato, via Micaela Quintavalle, è ufficiale

Chi parla male di Atac viene licenziato, via Micaela Quintavalle, è ufficiale

i più visti
i blog di affari
Cosa sappiamo dell’attacco dell’Isis in Iran
di Ovidio Diamanti
Abolizione dell’Ordine dei giornalisti? No all’informazione dei salsicciai
di Ernesto Vergani
Decreto Salvini, si chiama Mattarella, non mattarello
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.