A- A+
Roma
Migranti: Raggi fa dietrofront: "Sì ai migranti, ma secondo le regole"

Il sindaco della Capitale Virginia Raggi torna sui suoi passi in materia di accoglienza migranti.

 

“Roma fa la sua parte e continuerà a farla come anche tutte le altre città grandi e piccole”, sottolinea. Il primo cittadino rimarca comunque la necessità di un piano di gestione ben congegnato. “L’accoglienza dei più fragili è prima di tutto un dovere morale che deve tuttavia essere attuato con regole precise e in maniera controllata per evitare sacche di illegalità e fenomeni opachi come quelli visti in passato proprio qui a Roma”. Migranti sì, insomma, ma che stiano alle regole. Il sindaco ricorda che una delle priorità del Campidoglio è quella di tutelare “chi ne ha il diritto” senza creare scontri sociali.

Tags:
migrantivirginia raggiraggicampidogliocomune di romaaccoglienza






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Pesticidi su frutta e verdura. L’allarme: “Residui chimici in 2 prodotti su 3”

Pesticidi su frutta e verdura. L’allarme: “Residui chimici in 2 prodotti su 3”

i più visti
i blog di affari
Per Renzi il Pd è una riserva di caccia
di Maurizio de Caro
Gli italiani vogliono le energie rinnovabili, è boom di richieste
di Paolo Brambilla - Trendiest
Le sinistre? Hanno tradito i lavoratori e difendono il padronato cosmopolita
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.