A- A+
Roma
Molotov contro Qube per la musica troppo alta. Denunciato vicino infastidito

Paura in via di Portonaccio per una molotov lanciato contro la discoteca Qube. Indentificato e denunciato un 49enne romano, vicino infastidico dalla musica troppo alta del locale.

 

L'uomo è stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza del locale, preso d'assalto nella notte tra domenica e lunedì.  Ai Carabinieri il 49enne ha riferito di aver compiuto quel gesto perché infastidito dalla musica, a suo dire, ad alto volume e dai continui schiamazzi da parte dei clienti all’esterno del locale. Dalle immagini visionate, si vede l’uomo rompere una porta a vetro e lanciare all’interno una bottiglia con un stoppino e con all'interno del liquido infiammabile. L’incendio fortunatamente non si è propagato ed è rimasto circoscritto alla bottiglia, senza provocare grossi danni.

A segnalare l’accaduto ai militari era stato il gestore della discoteca che lunedì mattina ha riscontrato i danneggiamenti.  Per l'aspirante incendiario è scattata la denuncia per incendio doloso e danneggiamento.

Tags:
molotovqubemuccassassinamusicacaosdenunciaarrestoroma






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Europee, Olimpia Troili sexy candidata Pd: "Foto in bikini? Nulla di male"

Europee, Olimpia Troili sexy candidata Pd: "Foto in bikini? Nulla di male"

i più visti
i blog di affari
Ambiente, Zingaretti e l'epico errore nei manifesti. Pd sempre più tragicomico
di Diego Fusaro
Siri-Raggi, Di Maio vince il piatto scoprendo così il bluff di Salvini
di Angelo Maria Perrino
Ancip. Curarsi con l'ossigeno: quando ricorrere alla medicina iperbarica - OTI

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.