A- A+
Roma
Muore 14enne per aneurisma, ma per i medici era solo stress. Aperta indagine

Quattordicenne morta in ospedale dopo che la tac aveva mostrato un aneurisma cerebrale: ma per i medici era solo stress. La procura di Roma apre un'inchiesta per omicidio colposo contro ignoti.

 

La famiglia della ragazza ha sporto denuncia contro i medici del Pronto Soccorso del Pertini: secondo i genitori ora la minorenne potrebbe essere ancora viva, ma le scelte dei dottori l'hanno condannata. Portata in codice giallo in ambulanza presso l'ospedale dopo che era svenuta in classe il 9 novembre scorso, la giovane è stata visitata dai medici del pronto soccorso che hanno dichiarato che soffriva di un forte stress e aveva bisogno soltanto di riposo. La madre però ha insistito affinché la ragazza venisse sottoposta alla tac e l'esito è stato chiaro: aneurisma cerebrale.

La giovane doveva essere trasportata d'urgenza al Bambin Gesù per essere operata, ma i medici hanno deciso di non utilizzare l'elisoccorso. Dopo il viaggio in ambulanza, però, le condizioni della giovane erano critiche e non c'è stato nulla da fare: “"Si è trattato di un viaggio di un'ora – ha spiegato l'avvocato della famiglia, Giuseppe Rombolà -, lei è giunta in condizioni disperate ed è stata subito sottoposta ad intervento chirurgico per cercare di far defluire il sangue. Nonostante tutti i tentativi, è morta".

Il pm è in attesa di conoscere i risultati completi dell'autopsia, mentre la famiglia ha provveduto alla nomina di un proprio consulente. "Siamo in presenza di una tragedia che ha colpito una ragazza assolutamente sana fino a quel momento - ha concluso il penalista - Lotteremo affinché vengano accertate tutte le responsabilità.

 

Tags:
aneurismamorta14enneospedale pertinipronto soccorsobambin gesùmalasanitàinchiestaprocura di romadenunciastress




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Maturità 2019, vincono Pamela Prati e Mark Caltagirone: la satira si scatena

Maturità 2019, vincono Pamela Prati e Mark Caltagirone: la satira si scatena

i più visti
i blog di affari
Milano: il CMTF partecipa al Forum 2019 delle Scuole di Psicoterapia
di Paolo Brambilla - Trendiest
Giorgetti commissario Ue? Salvini ci crede, ok Cinquestelle
di Angelo Maria Perrino
Con il sistema S-400 russo, la Turchia si rende incompatibile con la Nato
di Niram Ferretti & Bepi Pezzulli

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.