A- A+
Roma
Muore a 9 anni per il metanolo della schiuma da barba: aperta l'indagine

Ricoverata all'ospedale Bambin Gesù a causa di due distinti attacchi al cuore, una bambina di 9 anni è morta il 12 ottobre scorso e ora si pensa che sia stata colpa della schiuma da barba che la piccola mischiava al suo “slime” per renderlo più morbido.

 

Il gioco, molto comune tra i bambini della scuola primaria romana, altro non è che una sostanza gelatinosa e deformabile che si trova sul mercato già pronta, in diverse sfumature di colore. La bambina deceduta al Bambin Gesù preparava, invece, il suo slime in casa, utilizzando un gioco simile al “Piccolo Chimico”. Nel suo sangue sono state trovate tracce elevate di metanolo, la stessa sostanza contenuta nella schiuma da barba con cui giocava spesso. Ancora non è chiaro se ci siano dirette conseguenze tra l'utilizzo del prodotto e la morte della piccola, ma l'assenza di patologie cardiache fa pensare ad una causa esterna. La procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine per omicidio colposo a carico di ignoti.

 

Tags:
mortabambina9 annibambin gesùospedaleslimegiocometanoloschiuma da barbapiccolo chimicosangueattacco cardiaco

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Miss Teenager, sempre brave e belle: Finale revolution, original e social

Miss Teenager, sempre brave e belle: Finale revolution, original e social

i più visti
i blog di affari
Pace fiscale, un atto civile e di welfare nazionale. Ecco perché
di Alberto De Franceschi
Migranti assunti per combattere il caporalato. E i giovani italiani?
di Diego Fusaro
Intervista sulla Cina. Come convivere con la nuova superpotenza globale.
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.