A- A+
Roma
Narcotizzava e derubava gli anziani: truffatrice “bionda” terrore di Aprilia

Un gesto carino, un po' confidenza ed una scusa per fargli bere una misteriosa bibita da un bicchiere. Era questo il modus operandi della “bionda”, truffatrice provetta e terrore degli anziani di Aprilia.

 

La donna avvicinava le vittime alla fermata dell'autobus o fuori dalla banca, intrattenendole con gentilezza ed accompagnandole a casa. Una volta ottenuta la loro fiducia si presentava nella loro abitazione il giorno dopo, offrendo un potente narcotico capace di far cadere l'ignaro bersaglio in uno stato di incoscienza. Uno stratagemma astuto che ha permesso a R.M.V., 53enne di origini genovesi, di fare razzia in casa di vittime prevalentemente anziane. Grazie ad individuazione fotografiche e descrizioni accusate, gli investigatori sono riusciti però a fare irruzione in casa della donna. Una volta all’interno, i poliziotti hanno perquisito l’abitazione della donna, scoprendo e sequestrando diversi gioielli e un orologio. L'esperta truffatrice, con numerosi precedenti di polizia e diversi alias, è stata così arrestata ed accompagnata in carcere.

Tags:
narcotizzadrogaderubaanzianitruffaterroreapriliaroma
Loading...




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Rifiuti, A2A brucia Acea: inceneritore vista Capalbio, esplode rivolta local

Rifiuti, A2A brucia Acea: inceneritore vista Capalbio, esplode rivolta local

i più visti
i blog di affari
La geopolitica di Macron, Brexit il kick-off all'autonomia strategica UE
di Bepi Pezzulli
CHI HA TEMPO NON ASPETTI TEMPO
di Angelo Andriulo
Venezia,emblema della fragilità italica. Ma nell'estremo esce il meglio di noi
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.