A- A+
Roma
Ostia blindata per il ballottaggio. Minniti: “Agenti in borghese ai seggi”

Agenti in borghese sorveglieranno i seggi delle 183 sezioni allestite domenica 9 novembre nel territorio di Ostia, Acilia e Infernetto. Un controllo discreto, ma sistematico alle operazioni di voto al ballottaggio per la scelta del presidente del X Municipio. I cittadini sono chiamati alle urne per scegliere tra le due sfidanti: Monica Picca, candidata del Centrodestra, e Giuliana Di Pillo, per il M5S.

 

A decidere di blindare Ostia è il Comitato Provinciale per l'ordine pubblico e la sicurezza, voluto dal prefetto di Roma Paola Basilone per prevenire qualunque forma di intimidazione mafiosa fuori dai seggi. Un'attenzione particolare delle forze dell'ordine sarà rivolta ai seggi di Nuova Ostia e del lido di ponente, due tra i quartieri più difficili del litorale, considerati “feudo” del clan Spada. Lì soprattutto si concentrerà l'attenzione degli agenti antimafia.

“Il nostro obiettivo è liberare Ostia e il suo litorale dai condizionamenti mafiosi e della criminalità organizzata e comune. Su questo garantisco un impegno costante e senza pausa” ha dichiarato il ministro dell'Interno Marco Minniti che ha presenziato al vertice insieme al sindaco Raggi e al commissario straordinario di Ostia Domenico Vulpiani.

Il ministro ha ricordato alla cittadinanza come l'espressione del voto possa rappresentare una chiara risposta a criminalità e violenza e ha invitato i residenti del X Municipio a recarsi in massa alle urne. “Siamo consapevoli che la stragrande maggioranza dei cittadini di questa comunità è fatta di persone per bene. Ma l'attività di prevenzione delle infiltrazioni criminali e mafiose non finisce domenica - ha concluso Minniti - continuerà con attività investigative, con risultati che si aggiungeranno ai risultati già ottenuti".

Ribadendo la necessità di una sorveglianza importante ma discreta, Minniti si è detto sicuro del lavoro svolto dal Comitato per garantire la “piena e assoluta libertà di voto in un quadro di assoluta tranquillità”: “Siamo convinti che ci siano tutti i presupposti per un voto sereno. Ci sarà una presenza fisica, investigativa, ai seggi".

L'incontro del Comitato è stato reso necessario e urgente dall'episodio di violenza di Roberto Spada contro la troupe Rai del programma Nemo nessuno escluso. "Siamo qui perché si é verificato un atto molto grave nei confronti di un giornalista. Domani incontrerò nella loro sede i vertici del FNSI per il caso, ma anche su come rafforzare il sistema di garanzie per la libera espressione della professione e della stampa - ha assicurato Minniti al termine dell'incontro - Soltanto la solidarietà non avrebbe funzionato. C'era bisogno di avere un segnale molto forte e inequivoco, di una risposta molto ferma, che c'é stata. Mentre stiamo parlando il colpevole é in carcere”.

Anche il sindaco di Roma Virginia Raggi ha sottolineato l'importanza del voto libero e democratico, soprattutto dopo 2 anni di commissariamento per mafia: “Questo territorio finalmente si trova davanti a un momento importante una grandissima prova di democrazia. É importante per i cittadini potersi esprimere liberamente. Quello che dobbiamo fare, tutti insieme, é isolare le poche mele marce che rischiano di gettare discredito su un territorio che ha grandissime potenzialità", ha dichiarato.

 

Tags:
ostiavotoelezioni ostiax municipioroberto spadaclan spadamarco minnitiagenti in borgheseantimafiamafiavirginia raggiseggiurneballottaggiomonica piccagiuliana di pillo

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Valeria Kelly Rey: da Playboy alla battaglia contro i preconcetti sul nudo

Valeria Kelly Rey: da Playboy alla battaglia contro i preconcetti sul nudo

i più visti
i blog di affari
Da “Mani in Pasta” a Milano la vera pizza con acqua di mare e lievito madre
di Paolo Brambilla - Trendiest
Cosa chiedono gli Usa all'Iran
di Ovidio Diamanti
Governo M5s-Lega: su i mercati, giù lo spread, soffrono i rosiconi del Palazzo
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.