A- A+
Roma
Ostia, ronde di Casapound contro gli abusivi. Di Pillo: “No a blitz fai da te"

Il blitz di Casapound sulle spiagge scatena le polemiche all'interno dell'X Municipio. La presidente Di Pillo condanna la ronda anti-ambulanti, ma il consigliere Luca Marsella si difende: "Solo applausi per noi".

 

A "caccia" di abusivi, con tanto di pettorina brandizzata e pubblicazione social. Il blitz di Casapound sulla spiaggia di Ostia scatena la reazione di Pd e Leu, con Stefano Fassina, consigliere di Sinistra per Roma, che ha lanciato un appello al Ministro degli Interni Matteo Salvini per  riaffermare che "la funzione dei controlli la svolgono le istituzioni preposte”. Ferma anche la condanna del mini-sindaco pentastellato Giuliana Di Pillo, che tramite il proprio profilo Facebook ricorda come: "Il controllo dell'abusivismo commerciale sulle spiagge rientra nei compiti d'istituto delle Forze dell'Ordine e solo a loro spetta il sanzionamento e l'allontanamento. Ciò che è successo ieri sulle spiagge libere, ai venditori ambulanti, che pur non dovrebbero esserci, non rientra nelle norme e nel rispetto delle normative vigenti. Nessuno pensi attraverso 'ronde' improvvisate, di poter intimidire chiunque, tanto meno se rappresenta le istituzioni come consigliere. Spero che atteggiamenti di questo tipo non si ripetano più sul nostro litorale e condanniamo fermamente chi fa uso di questi comportamenti che lasciano interdetti tutti coloro che si rifanno ad un più consono rispetto delle regole. Il Gruppo della Polizia Locale X Mare, tra le altre cose, ha messo a disposizione un numero per denunciare tale fenomeno. Il dovere civico di ogni cittadino è quello di segnalare e non quello di organizzare 'Blitz fai da te'".

Una stoccata movimento di estrema destra e al suo rappresentante in Municipio, il consigliere Luca Marsella, che tramite i social si difende così: "Solo applausi e strette di mano da parte dei romani. I contestatori, i buonisti, gli antifascisti ormai esistono solo sui social network. Lontani dal popolo, lontani dalla realtà". Ed ancora, contro chi lo accusa di azioni incompatibili con il ruolo risponde: "Io non sono stato eletto per scaldare una sedia o fare carte bollate spesso inutili, ma per difendere gli italiani".

Tags:
ostiarondeabusividi pillocasapoundblitzambulantispiaggiaroma





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Ufo e Vaticano, le strane relazioni. La verità sui rapporti non identificati

Ufo e Vaticano, le strane relazioni. La verità sui rapporti non identificati

i più visti
i blog di affari
Tim, Altavilla vince ma non convince.Spiraglio per il ripensamento di Gubitosi
di Angelo Maria Perrino
Grecia, umiliazione eurocratica. Il culmine dell'oltraggio alla nostra civiltà
di Di Diego Fusaro
Alimentarsi bene per stare in forma
di Barbara Cappelli

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.