A- A+
Roma
Ostia, spacciava all'interno di scuola: bidello scoperto con crack ed hashish

Massima allerta a Ostia, blitz e controlli su tutto il litorale romano. Scoperto, nel corso di attività straordinarie, un 54enne del posto, bidello e pusher part-time all'interno di una scuola.

 

L'uomo, sorpreso dai militari fuori dall'istituto dove lavorava, è stato trovato in possesso di hashish e crack, suddivisi in parte all'interno di 12 sigarette artigianali. Sequestrati droga e soldi contanti, per lo spacciatore, già noto alle forze dell'ordine, è invece finito in manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Rimane così alta la vigilanza dei Carabinieri sugli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, nei pressi delle quali sono stati intensificati recentemente i servizi antidroga.

Tags:
ostiaspaccioscuolabidellopushercrackhashishroma






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

i più visti
i blog di affari
Il MoU con la Cina svende la solidarietà Occidentale nei rapporti con Pechino
di Corrado De Rinaldis Saponaro
Milano-Bari. Hyperbus: 20 creativi in viaggio per 20 progetti innovativi
di Paolo Brambilla - Trendiest
La sfilata del negozio Cattaneo di Melzo affascina il The Beach Club di Milano

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.