A- A+
Roma
Palpeggia donna alla stazione della metro: romeno denunciato per violenza

Ha palpeggiato il fondoschiena di una donna mentre, in attesa del treno, era ferma nell’area della stazione metro C “Torre Gaia”.

Quando sul posto sono arrivati gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Torpignattara e Porta Maggiore, l’uomo ha tentato di opporre resistenza, aggredendoli. Bloccato e identificato per B.C. romeno di 39 anni, è stato accompagnato negli uffici del commissariato Casilino dove è stato denunciato per violenza sessuale e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Tags:
violenza sessualemaniacometro c







Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Nuda alla mèta: “Se va male col lavoro vero, farò la fotomodella”. Confessione

Nuda alla mèta: “Se va male col lavoro vero, farò la fotomodella”. Confessione

i più visti
i blog di affari
LUM School of Management sede di Milano. Si inaugura l'anno accademico
di Paolo Brambilla - Trendiest
Interdittive antimafia: un fenomeno in forte aumento a Milano
di Maurizio Tortorella
Per Renzi il Pd è una riserva di caccia
di Maurizio de Caro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.