A- A+
Roma
Pasqua a Roma, oltre 80mila fedeli a Piazza San Pietro. Piano sicurezza ok

Telecamere, metal detector e transenne, regge la macchina della sicurezza in una Pasqua romana "blindata". Oltre 80mila fedeli in piazza San Pietro hanno sfidato l'allerta terrorismo degli scorsi giorni.

 

La benedizione "Urbi et Orbi" di Papa Francesco ha concluso la domenica di tensione della Capitale, chiudendo sei dei sette eventi sorvegliati speciali. Una prova impegnativa per gli organi di sicurezza, messi in difficoltà dall'allerta terrorismo dei giorni scorsi. Prova positiva se si pensa poi al significativo aumento, secondo i dati della Questura di Roma, delle presenze dei fedeli, in media superiori al 20% in tutte le manifestazioni religiose rispetto allo scorso anno. In 20.000 hanno affollato, per la Via Crucis, l'area del Colosseo, a fronte dei 15.000 dello scorso anno, mentre oltre 80.000 hanno partecipato alla celebrazione di oggi, a Piazza San Pietro, alla presenza di Papa Francesco.

 

L'attenzione, spiega la Questura, si sposta ora sul litorale romano e nei tradizionali luoghi della Pasquetta, per la scampagnata fuori porta. La tradizionale fuga di Pasquetta provoca infatti traffico intenso soprattutto sulle strade che portano al mare. Sul Grande Raccordo Anulare in carreggiata interna ci sono code dall’allacciamento con la A24 alla Pontina; in esterna, invece, si procede molto a rilento dalla Casilina alla Cassia. Sulla Pontina si sta in fila da Mostacciano a Castel Romano verso Pomezia. Lo comunica nel suo notiziario sulla viabilità Astral Infomobilità. Stessa situazione, causa incidente, sulla via Nettunense dalla Pontina a via del Genio Civile verso Anzio. Trafficata anche la Litoranea tra Ostia e Anzio in entrambe le direzioni. Sulla via del Mare code da Dragona a Ostia e su via dell’Aeroporto di Fiumicino dal Ponte di Tor Boacciana a Trincea delle Frasche verso Fiumicino. Si sta in fila anche sull’Aurelia dal Raccordo a Castel di Guido in uscita da Roma. Sulle consolari, code sulla Cassia da Tomba di Nerone alla Giustiniana verso La Storta, incolonnamenti sulla Cassia bis dal Raccordo a via della Giustiniana per incidente. Sulla Casilina si rallenta all’altezza del centro abitato di Borghesiana mentre sull’Appia il traffico è congestionato da Ciampino a Castel Gandolfo verso Albano Laziale con ripercussioni sulla via dei Laghi a partire dall’Appia per arrivare proprio al Lago.

 

 

Tags:
pasquaromacolosseosan pietrovaticanoallertasicurezzavia crucis




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

La sex influencer a scuola di sesso: Martina show con Roberta Gemma

La sex influencer a scuola di sesso: Martina show con Roberta Gemma

i più visti
i blog di affari
AVIS. “Buon sangue non mente”: parte da Milano un originale contest
di Paolo Brambilla - Trendiest
Toninelli, pugno alzato in Aula? L'educazione è data anche dalla laurea
di Ernesto Vergani
Tim, Altavilla vince ma non convince.Spiraglio per il ripensamento di Gubitosi
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.