A- A+
Roma
Perde la testa, massacra neonato. Si pente e fugge: arrestato

La Squadra Mobile, in collaborazione con personale del Commissariato di  Trastevere, ha eseguito il fermo di D.A.P.A, 18enne cittadino spagnolo, gravemente indiziato per tentato omicidio.
Lo scorso 20 ottobre, infatti, l’indagato ha cagionato lesioni gravissime a un neonato di quattro mesi, figlio della propria compagna, M.S.Y.J., 22enne colombiana, la quale contattava il “113” chiedendo aiuto per il proprio bambino, ricoverato presso l’ospedale “Bambin Gesù”, per fratture multiple ed ecchimosi sull’intero corpo.
Le indagini, attivate immediatamente, coordinate dalla Procura del Tribunale dei Minori di Roma, consentivano di acquisire i messaggi dell’indagato che, dopo diverse ore dall’accaduto, ha iniziato a chiedere perdono alla madre del neonato per quello che aveva commesso.
Gli investigatori, dopo aver cercato invano l’indiziato del delitto, sulla base delle indicazioni fornite dalla sua compagna, si recavano presso il domicilio della madre dell’indagato dove, effettivamente, lo stesso veniva trovato e fermato, proprio mentre era intento a preparare una borsa con i suoi effetti personali.
Il  P.A. dichiarava, spontaneamente, alla Polizia di aver trascorso la notte tra il 20 e il 21 ottobre scorso, in un parco pubblico non meglio indicato, per paura di essere arrestato e di non conoscere le ragioni del proprio gesto. L’attività investigativa ha consentito al Pubblico Ministero presso la Procura del Tribunale dei Minori di Roma, titolare dell’indagine, di raccogliere solidi e inoppugnabili elementi per ottenere la convalida del fermo e confermare la restrizione dell’indagato in attesa di giudizio.

Tags:
violenza nenonatotribunale minorisquada mobile roma
Loading...





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Rifiuti Roma, il grande bluff dell'ordinanza di Zingaretti: Raggi verso il Tar

Rifiuti Roma, il grande bluff dell'ordinanza di Zingaretti: Raggi verso il Tar

i più visti
i blog di affari
La navigazione robotizzata per intervenire in strutture vascolari complesse
di Maurizio Garbati
Cibo nostrano, per l’Ue non va bene. E allora si mangino il loro liquame
di Diego Fusaro
Premio Arte, Scienza, Coscienza: il Futuro di scena a Lecce.
di Paolo Brambilla - Trendiest

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.