A- A+
Roma
Picchia la compagna davanti al figlio di 2 anni: 25enne in arresto a Testaccio

Maltrattamenti continui alla fidanzata di 20 anni, anche davanti al figlio: in manette 25enne romeno.

 

L’arresto è arrivato dopo una delicata indagine da parte dei carabinieri che, grazie alle testimonianze di parenti e vicini di casa nonché referti medici e relazioni di servizio di varie pattuglie intervenute nel tempo presso l’appartamento della coppia a Testaccio, hanno ricostruito una grave situazione di violenza domestica.

La vittima versava in una condizione di completa vessazione e soggezione, fisica e psicologica, e non era mai riuscita a denunciare il suo compagno nonostante le botte subite e la serie di lesioni collezionate davanti al loro bambino di due anni.

Anche in assenza della denuncia della parte lesa, i militari hanno assicurato alla giustizia il violento 25enne che si trova ora al carcere di Regina Coeli.

Tags:
violenzaaggressionebottetestaccioromacarabinieriarresto







Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

i più visti
i blog di affari
Il MoU con la Cina svende la solidarietà Occidentale nei rapporti con Pechino
di Corrado De Rinaldis Saponaro
Milano-Bari. Hyperbus: 20 creativi in viaggio per 20 progetti innovativi
di Paolo Brambilla - Trendiest
La sfilata del negozio Cattaneo di Melzo affascina il The Beach Club di Milano

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.