A- A+
Roma
Pokè-mania, il “sushi” delle Hawaii conquista anche Roma: arriva Ami Pokè

Riso, pesce crudo e frutta tropicale. L'Hawaii-mania esplode anche nella Capitale, nel rione Monti arriva il primo Pokè Bar di Roma: Ami Pokè.

 

 

Il Pokè è un piatto tutto da scoprire, un sushi destrutturato dinamico e divertente, marinato nel lime e nella soia, saporito ed anche eccezionale nelle qualità nutrizionali. Dopo essersi fatto conoscere al grande pubblico da circa un anno, arrivando in Europa dall West Coast, il Pokè ha conquista prima Milano ed ora anche Roma. Da fine Marzo nel rione Monti ha infatti aperto "Ami Pokè", il primo Hawaiian Bar d’Italia ed il primo Pokè Bar di Roma. Il format, healthy, fast e gourmet, ha aperto in Via della Madonna dei Monti 38, in una splendida location angolare nel cuore dello storico rione Monti, che ospita ormai le nuove tendenze food di Roma e d’Italia.

 

 Il Pokè è un piatto tutto da scoprire, un sushi destrutturato dinamico e divertente, marinato nel lime e nella soia, saporito ed anche eccezionale nelle qualità nutrizionali. Nella preparazione di questo piatto la fantasia gioca un ruolo importantissimo: sono tantissime infatti le varianti e gli ingredienti da abbinare e da gustare. Ami Pokè lo presenta sia nella versione “Build Your Own Bowl” attraverso la quale si può decidere come comporre la propria “bowl” seguendo semplici passaggi, sia nella versione “Home” dove saranno presenti gli abbinamenti più famosi e selezionati con cura dallo chef Alessio Arcasenza. Nella versione “Build Your Own Bowl” si potrà decidere tra diverse scelte la base, la proteina, la frutta, la verdura, il topping e la salsa da inserire nella propria bowl. Ma Ami Pokè offrirà anche molto altro ancora: il menù è infatti composto da varie voci tra le quali non mancano gli Appetizer, gli Special (che includono i sushi-burrito e le tartare), le Salad e i Dolci, per proporre l’intera esperienza hawaiiana e conquistare il pubblico. Tutti i prodotti, freschissimi e bio, sono accompagnati da centrifughe e frullati di frutta stagionale; mentre il packaging è ecosostenibile e riciclabile. 

 

Ami Pokè, ideato da Alessandro De Crescenzo, Riccardo Bellini e Carola Dell'Anno, tutti ragazzi under 30 di provenienza Luiss e Bocconi, ospita circa 15 posti a sedere. Lo chef Alessio Arcasenza è accompagnato in cucina da Andrea Onofri appena rientrato da un'esperienza in un ristorante stellato in Australia. Il locale, dinamico e divertente, che richiama con i suoi colori il paradiso delle Hawaii, è stato progettato dall’architetta Corinna Josi. Il locale è un angolo di paradiso tropicale dei surfisti e dei pokè-lover. 

Lo spazio romano sarà solamente il primo di una serie; sono state annunciate infatti nuove aperture di Ami Pokè a Roma Eur, a Firenze ed uno store a Napoli.

Tags:
pokèsushihawaiicibomodagastronomiaromaami pokèrione monti




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Atac: troppi dipendenti, super pagati e assenteisti L'analisi choc di Wired

Atac: troppi dipendenti, super pagati e assenteisti L'analisi choc di Wired

i più visti
i blog di affari
Hillary Clinton si ricandida alla Casa Bianca: l'ambizione smodata crea mostri
di Marco Zonetti
A Milano rinasce Trattoria Toscana-Elite, multiforme salotto dell'arte
di Paolo Brambilla - Trendiest
La sostenibilità condizione per accesso al cibo nei Paesi poveri

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.