A- A+
Roma

"Sulla base dei dati trasmessi, riferiti ai primi 4 giorni di monitoraggio, le valutazioni effettuate" dall'Istituto superiore di sanità "per il PM10 e diossine non suggeriscono un significativo incremento di rischio sanitario, limitatamente al breve periodo considerato". Il comunicato della ASL Roma D fa tirare un sospiro di solievo ai lavoratori dell'aeroporto di Fiumicino impiegati nel Terminal T3, scenario di un devastante incendio lo scorso 7 maggio che mandò in fumo l'area commerciale.

Tuttavia l'azienda sanitaria chiede più tempo per le analisi dell'aria. "Per gli altri inquinanti considerati le concentrazioni riscontrate sono in linea con quelle normalmente misurate in aria urbana. In ogni caso si segnala la necessità di proseguire le attività di monitoraggio dell’aria indoor, al fine di valutare il trend dei livelli di concentrazione ambientali degli inquinanti considerati."
Pianificata l’attività di monitoraggio di qualità dell’aria indoor e outdoor che verrà attivata nella prossima settimana, ad integrazione della attività già in essere da parte di Asl Roma D e Arpa Lazio. Il monitoraggio effettuato insieme all’Iss verrà esteso anche ad altri inquinanti e ad altre aree potenzialmente interessate dall’evento 'incendio'.

"Nell’attesa di acquisire ulteriori risultanze analitiche, si suggerisce nel frattempo di adottare, in via precauzionale, tutte le misure di protezione per la salute pubblica, secondo quanto previsto dalla legislazione vigente, con particolare riferimento ai lavoratori esposti secondo la L 81/2008".

Tags:
fiumicinoanalisidiossinapm10asl
Loading...





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Due scheletri sotto terra, tormento di Roma: scavi e spunta il Medioevo

Due scheletri sotto terra, tormento di Roma: scavi e spunta il Medioevo

i più visti
i blog di affari
L'incarico a Benny Gantz, ma Tel Aviv rischia il terzo ritorno alle urne
di Bepi Pezzulli
L'emergenza climatica? Forse una notizia del diavolo
di Ernesto Vergani
La Chiesa non è merce di scambio ma il Papa si è piegato al capitale
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.