A- A+
Roma

A piazzale di Porta Pia, tutto è pronto in attesa dell'arrivo del corteo contro l'austerity. Via Nomentana e viale del Policlinico sono delimitate dai nastri gialli che indicano il divieto di fermata per 24 ore. Sono stati rimossi cartelli stradali mobili e cassonetti della spazzatura. Il ministero delle Infrastrutture è presidiato dalle forze dell'ordine: 4 blindati della polizia, due furgoni del reparto mobile e due appartenenti all'unità artificieri. Caschi bianchi e croce rossa vigilano il lato opposto di via Nomentana. La circolazione degli autobus è regolare, mentre la fermata metro Policlinico è già stata chiusa. La tensione è alta tra i cittadini: le saracinesche sono quasi tutte abbassate, tranne quelle di un paio di bar e ristoranti che si ripromettono di chiudere "in caso di mal parata". I passanti si rivolgono ai poliziotti in tenuta antisommossa per chiedere informazioni sull'orario d'arrivo dei manifestanti e alla fermata dell'autobus arrivano telefonate da genitori in allarme: "Mamma sto aspettando il bus, non si vede ancora nessuno ed è pieno di polizia, stai tranquilla, qui non succede nulla e non ho altra scelta, mi servono i mezzi per muovermi".

Tags:
corteo no tav romanegozi chiusi






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Stadio Roma, nuove “bombe” in Procura: Sanvitto: ”La Raggi era stata avvisata"

Stadio Roma, nuove “bombe” in Procura: Sanvitto: ”La Raggi era stata avvisata"

i più visti
i blog di affari
Caso Siri: solo lui, dimettendosi, può risolvere il muro contro muro
di Angelo Maria Perrino
Eurosirif è in Italia con Nautilus Team. Strategie aziendali e comunicazione
Petrolio, stop import dall'Iran: i barbari di Washington decidono per l'Italia
di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.