A- A+
Roma
Precipita dal balcone di casa, aveva scordato le chiavi: morto ragazzo

Tragedia a Ladispoli dove un ragazzo di 30 anni è morto dopo essere precipitato da un'altezza di 5 metri mentre cercava di entrare a casa dal balcone.

 

Il 30enne è stato trasportato d'urgenza in ospedale, ma è morto nel pomeriggio di lunedì. Sul posto i carabinieri della compagnia di Civitavecchia. A quanto ricostruito, il ragazzo aveva dimenticato le chiavi di casa e stava cercando di rientrare in casa arrampicandosi dal balcone.

Commenti
    Tags:
    precipitabalconecasachiavichiavi di casamortoragazzoladispoli
    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Prostituzione libera e tasse da pagare: Andrea Ruggieri scuote Forza Italia

    Prostituzione libera e tasse da pagare: Andrea Ruggieri scuote Forza Italia

    i blog di affari
    Ditta individuale o Srl: quale forma giuridica scegliere?
    di Gianluca Massini Rosati
    Il giustizialismo incoerente di una certa sinistra
    di Massimo Puricelli
    Human + Machine per una nuova forma di “intelligenza collaborativa”
    di Maurizio Garbati

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.