A- A+
Roma
Prestiti a strozzo, minacce e violenze a chi non pagava: arrestato usuraio

Pestava soldi a strozzo ai commercianti della zona, riscuotendo le altissime rate attraverso minacce e violenza. Un 60enne romano arrestato con le accuse di estorsione, usura ed esercizio abusivo.

 

 

L'indagine degli agenti del Commissariato Primavalle ha fatto emergere la soffocante situazione che vivevano lcuni commercianti del quartiere "Torresina", che per far fronte alle loro esigenze aziendali erano ricorsi  a prestiti che si erano rivelati a tasso  "usuraio". L'uomo, in caso di ritardi o mancano pagamento, non aveva infatti problemi a far ricorso a violenza e minacce, cose che costringeva le stesse vittima a chiedere un nuovo prestito llo stesso creditore. La pratica imposta dallo strozzino, nella maggior parte dei casi era vissuta  dai  debitori con discrezione assoluta, in parte per il timore di ritorsioni  ed in parte per il senso di "vergogna" per non aver saputo onorare il debito, senza rendersi conto che l'essenza stessa del piano di rientro imposto era costituita proprio dalla necessaria insolvenza del debitore.

Z.R., queste le sue iniziali, durante l’ultimo appuntamento, nel corso del quale stava riscuotendo una rata concessa ad un esercente, è stato infine arrestato in flagranza dagli investigatori che lo stavano tenendo sotto controllo. Le perquisizioni operate negli appartamenti e nei box di proprietà del romano a Roma, Ladispoli e Cerveteri hanno consentito di far emergere uno spaccato del tenore di vita dell'estorsore, che poteva disporre di Porsche, Ferrari, Bmw, Lancia Fulvia, Harley-Davidson ed altri veicoli di lusso, rinvenuti nei garage perquisiti mentre un elevato volume di documentazione bancaria è al vaglio degli  investigatori.

Convalidato l’arresto, il giudice per le indagini preliminari del Tribunale capitolino ha applicato la misura cautelare della custodia in carcere, alla luce del grave reato commesso e dei pesanti effetti derivanti dal comportamento dell'usuraio; restrizione che punta anche a garantire eventuali altre parti offese che volessero denunciare fatti simili.

Commenti
    Tags:
    prestitiusurastrozzinominacceviolenzeromaprimavalle




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Virginia Raggi non si arrende, vuole la funivia Eur-Magliana: per FdI è follia

    Virginia Raggi non si arrende, vuole la funivia Eur-Magliana: per FdI è follia

    i più visti
    i blog di affari
    Fabbrica del Vapore. Martedì 23 luglio dalle 19.30 “Una notte con Leonardo”
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Monti pontifica contro Italia-Russia? Una buona ragione per andare avanti...
    di Diego Fusaro
    Avv. Alessandro Bastubbe.Tenacia e competenza per risolvere la crisi debitoria

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.