“Questione morale e monnezza”. Rutelli: “La città in mano a Pilato”

L'INTERVENTO. Il ledaer dell'Api ed ex sindaco, torna a parlare della città. “Prima della fine della sindacatura che non ha risolto nulla, chiediamo di discutere due punti verità”. Il confronto solo “su delibere marchette e nuove e assurde cementificazioni”. E accusa: “Cinque anni di potere senza decisioni”

Martedì, 9 aprile 2013 - 18:00:00

di Francesco Rutelli *

La maggioranza rifiuta di discutere due temi ineludibili: questione morale e ciclo dei rifiuti.  Non c’è più maggioranza da mesi. Non ci si confronta su nessuna scelta importante, ma solo su delibere-marchette per spezzoni di interessi di categoria e nuove assurde cementificazioni.
Chiediamo, prima della fine di una Sindacatura che non ha risolto nulla, almeno due punti di verità.  Sulla questione morale che sia discussa la nostra Mozione (depositata ormai da due mesi) perché il Sindaco si costituisca parte civile, a nome della città, nello scandalo delle tangenti per i filobus. Se Alemanno non ha nulla da nascondere, è un atto dovuto, elementare, a tutela dell’interesse pubblico. E che si tenga una seduta-verità sui rifiuti: questa Amministrazione aveva giurato sulla chiusura di Malagrotta già a fine 2008, e di adottare alternative credibili. Ma ha sempre avallato le proroghe del 2008, 2009, 2010, 2011, 2012 e 2013 per la vecchia discarica - ormai esaurita - per l’incapacità assoluta di adottare una strategia ambientale moderna e di indicare un solo sito per i residui da conferire in discarica. E’ puro ‘ponziopilatismo’ terminare 5 anni di potere senza decisioni. E intanto, come a Napoli, i rifiuti di Roma iniziano un fallimentare giro d’Italia.

Il capogruppo di ApI in Campidoglio, Salvatore Vigna, si è battuto per ottenere la calendarizzazione di questi due temi nella Conferenza dei Capigruppo, dopo aver imposto, nelle scorse settimane, la discussione sugli impianti pubblicitari.
“Vedremo nelle prossime ore – ha detto Vigna - Sperando che l’incapacità di questa maggioranza di prendere qualunque decisione non vanifichi anche lo spazio esiguo disponibile fino al 10 aprile, ultimo giorno utile per l’Assemblea Capitolina”.


* Leader Api




0 mi piace, 0 non mi piace
Seguici su facebook Seguici su Twitter Seguici su Google + Seguici su Linkedin Aggiungici ai preferiti Fai di Affaritaliani la tua HomePage Rss
In Vetrina
MediaCenter


Riforme/ Boschi, no problema numeri. FI rispettera' patto
Berlusconi/ Firmato disposizioni, iniziero' settimana prossima
Riforme/ Gotor, la Boschi non ci attacchi e guardi equilibri
Riforme/ Chiti, si afferma idea Senato garanzie e eletto
Ucraina/ Domani a Bratislava trilaterale inversione flusso gas
Lavoro/ Ok Aula Camera a fiducia con 344 si'
Irpef/ Obiettivo dl 2 mld in piu' da lotta evasione nel 2015
Ucraina/ Russia, in corso manovre militari al confine
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Agos Ducato

Richiedi il prestito personale e calcola la rata online
SCOPRI SUBITO

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA