A- A+
Roma
Raggi “monnezzara” segnala con un video un incivile. Esplode la polemica su fb

di Valentina Renzopaoli

Raggi sceriffo dei cassonetti, posta su fb il video incriminato di un cittadino che scarica incivilmente mobili vecchi ai cassonetti invece di portarli, come sarebbe stato corretto, all'isola ecologica.

Una “video-segnalazione” di una signora che si “è armata di cellulare, ha ripreso la scena e l’ha inviata alla Polizia Municipale di Roma Capitale che ha effettuato i controlli e multato l’incivile”. Il sindaco la ringrazia pubblicamente e poi sprona gli altri romani a fare lo stesso, ignorando “chi giudica ridicoli questi video. Ai romani dico di non avere timore di essere derisi da chi critica questi filmati: chi denuncia compie un servizio per la città e tutti i suoi cittadini, aiuta a tenere più pulita Roma”.

Scrive la Raggi: “Siamo la maggioranza. Rappresentiamo la parte dei cittadini onesti che amano la propria città. L’atto di inciviltà di chi ha scaricato quel mobile nel mezzo di una strada è reso ancor più grave perché si è svolto a poca distanza dall’isola ecologica di Ama in via Battistini del XIV Municipio, nella periferia nord”.

Ma in pochi minuti sull'agorà di fb si scatena il putiferio con decine e decine di commenti che “massacrano” il sindaco “monnezzaro”.

“Ridicola questa Amministrazione che ha bisogno di un video di un cittadino per multare un incivile. Che poi sarà rintracciato e multato veramente? Bah”, scrive uno dei primi “amici” social che ha letto il post.

Segue Luigi: “Peccato che ieri mia madre ha chiamato AMA per segnalare la presenza di ingombranti vicino i secchioni (tra cui vetri) e dopo mezz'ora gli hanno chiesto il codice della bolletta dei rifiuti. Come se una donna che va a fare spesa, si porta le bollette appresso. Ti fanno passare la voglia di provare a far qualcosa di buono.”

Un commento tira l'altro, si sa, e allora giù con la polemica.

“Ma a chi si fanno queste video segnalazioni ??? Se scrivi/telefoni all’sms le uniche segnalazioni che puoi fare sono ridicole .... per anni abbiamo segnalato un cassonetto che non si apriva e niente questi continuavano ad ogni botta a tirarlo su di notte e dargli 4 o 5 botte che svegliavano tutti ma non aprivano il cassonetto.....”, scrive Raffaella.

“Ma non è così che si risolve il problema...con i video anche perché se trovi il delinquente che si accorge che lo stai riprendendo rischi purtroppo”, posta Marisa.

Ci va giù pesante pure Rossana: “Sempre più brava la nostra sindaca monnezzara... peccato che si dimentichi di raccogliere la mondezza in tutta la città però”.

L'elenco è lungo, chi si vuole divertire può andare a leggere sul profilo del sindaco l'interlocuzione. Certo, bisogna avere tempo. E qualcuno lo fa notare.

“A Virgi ma il tempo che perdi a postare queste stoltezze preparate ad hoc perché non le dedichi a lavorare SERIAMENTE?”

Commenti
    Tags:
    virginia raggirifiutiromaisola ecologicaromani incivili





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Roma: dopo due anni e mezzo M5S si ricomincia a tagliare l'erba e le siepi

    Roma: dopo due anni e mezzo M5S si ricomincia a tagliare l'erba e le siepi

    i più visti
    i blog di affari
    Collo e décolleté: tutti i segreti per contrastare i segni del tempo
    di Simone Michelucci
    Alberto Pezzini rilancia il turismo a Sanremo con "Futura Sanremo"
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Genitore 1 e genitore 2? Siamo tutti atomi unisex pansessuali e panconsumisti
    di Di Diego Fusaro

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.