A- A+
Roma
Record di single: raddoppiati in 10 anni. Da brontoloni a epicurei: chi sono

Record di single, in Italia sono 9 milioni, il 46% in più rispetto a dieci anni fa. Ma non tutti sono uguali: gli uomini e le donne single si dividono in cinque categorie. Brontoloni, nostralgici, inflessibili, epicurei e spensierati: ciascuno il suo modo di vivere la sua “non coppia”.

È quanto emerge da una ricerca realizzata da SpeedDate.it, il portale che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare nella vita reale gente nuova e nuovi potenziali partner, finalizzata a scoprire quali sono le categorie di single-tipo.
La fotografia del «single tipo» del 2017 scattata da SpeedDate.it è precisa: l'età media è di 38 anni, oltre la metà ha un lavoro stabile, poco meno della metà ha un rapporto importante alle spalle ed uno su quattro vive ancora a casa con i genitori.

Ma vediamo le singole “personalità”: quella del “single brontolone” è la categoria che tutti si aspettano, legata al vecchio concetto di zitella e di zitello, ma chi appartiene a questa categoria non sopporta stare da solo. Oggi il "single brontolone" non è destinato a rimanere a lungo single.

Il “single nostalgico” ha una storia importante alle spalle e non riesce a farsi una ragione del perché sia finita. Non accetta la separazione e annega i suoi dispiaceri occupandosi di un animale domestico, molto spesso un gatto per le donne e un cane per gli uomini.

Poi c'è il “single inflessibile”: chi appartiene a questa categoria non soffre affatto la sua situazione, ma ha accettato e assapora ogni giorno il fatto di essere single. Ha costruito uno stile di vita perfetto per la sua situazione. Il suo proverbio preferito è: «meglio soli che in cattiva compagnia».

Se la spassa il “single epicureo”: spesso più giovane degli altri, tende a condividere a momenti la sua vita quotidiana con un partner occasionale per poi scoprirsi ancora single e cercarne un altro. Gode di ogni momento, senza pensare al domani, senza preoccuparsi di cercare il suo partner ideale e lasciando semplicemente che le cose accadano.

Il “single spensierato” è l'evoluzione del "single epicureo". Dopo essere stato in coppia, gode pienamente del suo celibato/nubilato sentendosi più libero che mai. Il solo pensiero di non stare più con il suo ex partner lo rende più che felice, pronto a riscoprire la vita e i benefici di essere single, senza dovere rendere conto a nessuno.

Roma, Milano e Torino sono le méte preferire dei “single attivi”, ovvero di coloro che  sono più assiduamente alla ricerca della loro anima gemella e partecipano a eventi come gli speed date, vacanze per single e chat organizzate dai diversi siti di dating online.

Tags:
singlespeed dateanima gemellaamoresesso






Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

Raggi, riscossa social: “M5S sotto attacco, ma non si torna al passato”

i più visti
i blog di affari
Soros e moglie finanziano +Europa. Il padronato sceglie i cavalli da corsa
di Diego Fusaro
Via della Seta, una figata per l’Italia
di Angelo Maria Perrino
LIPOFILLING, dalla chirurgia ricostruttiva a quella rigenerativa
di Mariella Colonna

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.