A- A+
Roma
Regina delle rose cercasi. Premio Roma 2018: la più bella si vota su Instagram

Regina dei fiori cercasi urgentemente. Countdown per l'atteso Premio Roma, 88 nuove varietà di rose presentate da 23 ibridatori provenienti da sette Paesi diversi: la più bella si vota via Instagram.

 

 

Prende sabato 19 maggio il via 76^ edizione del “Premio Roma”, il Concorso Internazionale per Nuove Varietà di Rose promosso dall’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale, in collaborazione con il Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale.Nell’ambito del Premio che costituisce un’occasione di riconosciuto prestigio a livello nazionale e internazionale, sono elette le migliori varietà di rose “inedite”, non destinate al commercio ma esclusivamente alla ricerca florovivaistica. Il Concorso, istituito nel 1933,  apre la stagione internazionale delle manifestazioni dedicate alla coltivazione della “regina” dei fiori. La manifestazione pecede infatti altri prestigiosi incontri come quelli di Madrid, Parigi, Vienna, Londra, Dublino e Glasgow.

 

Inizialmente prevedeva due riconoscimenti, uno per le rose italiane e uno per le straniere ma, nel 1953 venne deciso un unico premio, adeguando così la manifestazione romana alle altre competizioni europee. La prima edizione del “Premio Roma” si svolse nel 1933 a Colle Oppio, in quello che fu il primo Roseto di Roma che ospitò le manifestazioni successive fino al 1940. Dopo l’interruzione dovuta al conflitto bellico, riprese nel 1951 nell’attuale sede sul Colle Aventino, in cui opera in modo permanente una Giuria di esperti che analizza ed osserva il percorso di sviluppo di ogni singolo esemplare di rosa che arriva al Roseto, rispettivamente tre anni prima dell’edizione in cui sarà posta a concorso se di categoria sarmentosa (rose rampicanti) e due anni prima se di categoria coltivata a cespuglio.

 

Grazie al suo clima Roma costituisce uno dei più importanti incubatori mondiali per l’attecchimento, lo sviluppo e quindi l’osservazione delle singole varietà di rose che, inviate al Roseto dai più importanti ibridatori italiani e stranieri, hanno modo di svilupparsi ed ambientarsi nel clima cittadino. In questo periodo vengono curate dai tecnici del roseto e visitate dagli esperti rosaisti della “Giuria Permanente”, che ne valutano aspetti come la rifiorenza, la resistenza alle malattie e il portamento, assegnando un punteggio “tecnico” ad ogni varietà partecipante. A questo, il giorno del concorso, viene associato il punteggio espresso dalla Giuria Internazionale, basato essenzialmente su criteri estetici ed olfattivi. Si avrà così una rosa vincitrice per ognuna delle categorie in concorso alle quali si aggiungono altri premi speciali assegnati da apposite Giurie.

 

Il Concorso si aprirà sabato 19 maggio alle ore 9.30 presso il Roseto Comunale. La Giuria Internazionale si riunirà per esaminare ed esprimere le preferenze su tutte le Rose in Concorso. I lavori sono destinati a concludersi attorno alle ore 14 con la predisposizione di un verbale di premiazione tra le singole varietà di rose in concorso. La sera, presso l’Aranciera del Semenzaio di San Sisto, si terrà la cerimonia di premiazione nei confronti dei produttori delle rose vincitrici per ciascuna categoria in concorso.

 

Varietà, categorie e premi

Ad invadere Roma 88 nuove varietà di rose, presentate da 23 ibridatori provenienti da sette Paesi: Belgio, Danimarca,  Francia, Germania, Giappone, Italia, Polonia. In concorso le seguenti categorie di rose: Floribunde (comprensive di coprisuolo e miniature): 43  varietà – Premi Oro, Argento e Bronzo;Arbustive da parco: 8 varietà – Premio Oro; Ibride di Tea : 28 varietà - Premi Oro, Argento e Bronzo;Sarmentose (rampicanti): 9 varietà – Premio Oro.Tre i riconoscimenti speciali (Premio Oro): La Rosa dei Bambini: Il Premio sarà consegnato ad un rappresentante della scuola elementare “Geronimo Stilton”. Gli alunni della classe II sezione G che compongono la Giuria, chiamata ad assegnare ad una delle rose in concorso il riconoscimento speciale. La Rosa più profumata: giuria formata anche da chimici profumieri, così detti “nasi”. Una rosa per Alice: Un premio speciale in ricordo di Alice Galli, la sedicenne romana vittima lo scorso anno di un incidente stradale.

 

#Premioroma, al via il Contest su Instagram

Creare un roseto virtuale e coinvolgere i romani nella narrazione fotografica della bellezza. È riservato ai cittadini dell’Urbe, di età superiore ai 18 anni, il contest su Instagram #PremioRoma, il nuovo progetto del Premio internazionale che si arricchisce di un apporto di modernità e partecipazione. Nell’ambito della prestigiosa selezione Roma Capitale infatti lancia un altro concorso, rivolto espressamente ai residenti romani. Tema del contest “Petali di Roma”. La procedura per partecipare è semplicissima: basta postare un’immagine raffigurante una o più rose, che contenga nel testo i due hashtag: #PremioRoma e #Roma l’immagine dovrà taggare l’account Instagram di Roma Capitale @roma. Le foto potranno essere pubblicate entro le ore 12 del prossimo 14 maggio.

 

Le immagini saranno giudicate da una commissione che sceglierà le cinque migliori, anche in base al numero dei “mi piace” ottenuti. Gli autori saranno premiati ciascuno con l’invito per due persone alla serata di premiazione del concorso Premio Roma, prevista per il 19 maggio nello splendido contesto dell’Aranciera di San Sisto a Porta Metronia; con l’esposizione della propria fotografia durante la serata e con la pubblicazione della foto sui canali social di Roma Capitale.

 

Tags:
reginaroserosetofioripremio romainstagramfotogiuriaroma




Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Raggi assolta, era previsto da Beatrice241. Ma con la legge non è finita

Raggi assolta, era previsto da Beatrice241. Ma con la legge non è finita

i più visti
i blog di affari
Premiato alla Bocconi il Gruppo italiano Epta, leader nella refrigerazione
di Paolo Brambilla - Trendiest
Il Nord che teme la meridionalizzazione del Paese
di Ernesto Vergani
La comunicazione nel canto e del corpo: 3 cose da sapere
di Giancarlo Genise

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.