A- A+
Roma
Regione Lazio, beffa Parisi: multato per aver affisso manifesti di Zingaretti

Stefano Parisi beffata, arriva la multa per aver affisso manifesti elettorali fuori dagli spazi consentiti. Ma sono manifesti del rivale Zingaretti.

 

Uno scenario imporabile quello dipinto dal comando della polizia locale di Viterbo, che ha recapitato l'erroneo verbale al leader di Energie per l'Italia e candidato del centrodestra alle ultime elezioni regionali: "La burocrazia a Viterbo raggiunge livelli di eccellenza - ironizza Parisi su Facebook - Ho ricevuto questo verbale della Polizia Locale di Viterbo che mi accusa di aver fatto affiggere fuori dagli spazi consentiti i manifesti elettorali di Nicola Zingaretti... Fantastico!!!".

Tags:
regione laziostefano parisibeffamultaaffissionemanifestizingarettiroma

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Bambino Gesù, “Fermate l'ospedale mostro a Palidoro”. L'appello ambientalista

Bambino Gesù, “Fermate l'ospedale mostro a Palidoro”. L'appello ambientalista

i più visti
i blog di affari
Migranti assunti per combattere il caporalato. E i giovani italiani?
di Diego Fusaro
Intervista sulla Cina. Come convivere con la nuova superpotenza globale.
di Paolo Brambilla - Trendiest
Algeria, e ora chi risarcirà Scaroni e l’Eni?
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.