A- A+
Roma
Regione, via Leodori: Buschini nuovo presidente. L'elezione dopo 3 tentativi

Fiumata bianca in Regione Lazio. Mauro Buschini eletto nuovo presidente del Consiglio regionale dopo le dimissioni di Daniele Leodori, andato a sostituire Massimiliano Smeriglio alla vicepresidenza.

 

Sono serviti tre tentativi, ma al quarto è arrivata l'ufficialità. Sono bastati 26 voti al neo presidente Pd, che ha superato il grillino Devid Porrello fermo a 9 voti. Nel quarto round anche una scheda nulla. Come da programma, il centrodestra ha abbandonato l'aula al momento del voto per "un fatto di trasparenza", assicura il leader di Energie per l'Italia Stefano Parisi. "Si sono create in aula maggioranze innaturali a causa del mancato rispetto del mandato elettorale di alcuni consiglieri del centrodestra che hanno scelto, a più riprese, di sostenere il PD di Zingaretti - ricorda Parisi - L’uscita dall’aula non è un disimpegno ma rappresenta la necessità da parte nostra di fare chiarezza e di dare piena responsabilità politica a chi in questa legislatura sta sostenendo questa maggioranza pur essendo stato eletto con i voti degli elettori di centrodestra".
 

Sarò un presidente garante, arbitro assoluto, imparziale nell’organizzazione e nella gestione di quest’aula, facendo del dialogo, del rispetto delle posizioni altrui, del confronto tra idee differenti, la via maestra - ha dichiarato il neo presidente Buschini - Sarò primo tifoso dell’Istituzione Regione perché questo luogo possa dare voce sempre più a chi non ce l’ha, attraverso un legame sempre più forte con le nostre comunità. Voglio ringraziare il presidente Nicola Zingaretti. Con lui tutti noi abbiamo intrapreso un percorso di cambiamento ed in questi anni abbiamo, insieme, trasformato questa regione, resa affidabile verso i cittadini”.

Buschini, classe 1978 è nato ad Alatri, milita nel Partito Democratico, ed è stato eletto nel febbraio del 2013 al Consiglio regionale del Lazio con 15.674 preferenze. Nel gennaio del 2016 è stato nominato assessore regionale ai Rapporti con il Consiglio, Ambiente e Rifiuti. Rieletto lo scorso anno alla Pisana Buschini ha fino ad oggi ricoperto il ruolo di capogruppo del Pd. Trentasei i consiglieri regionali presenti, una scheda nulla. Buschini prende il posto di Daniele Leodori che andrà a sostituire alla vicepresidenza della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio, candidato alla elezioni Europee.

Commenti
    Tags:
    regione lazioleodorismeriglioeuropeeelezionielezionemauro buschiniconsiglio laziozingarettiroma







    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Europee, Olimpia Troili sexy candidata Pd: "Foto in bikini? Nulla di male"

    Europee, Olimpia Troili sexy candidata Pd: "Foto in bikini? Nulla di male"

    i più visti
    i blog di affari
    Siri-Raggi, Di Maio vince il piatto scoprendo così il bluff di Salvini
    di Angelo Maria Perrino
    Ancip. Curarsi con l'ossigeno: quando ricorrere alla medicina iperbarica - OTI
    Di Maio duro ma non rompe con la Lega.Vuole far rispettare la questione morale
    di Angelo Maria Perrino

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.