A- A+
Roma
Rifiuti, Ama dichiara guerra contro gli evasori Tari: controlli porta a porta

Ama dichiara guerra agli evasori della Tari. La società capitolina apre la “caccia” a tutti quei romani, studenti e non solo, che sfruttano cassonetti e servizi senza pagare la tassa comunale sui rifiuti.

 

Prenderà il via dalla metà di novembre, a partire dal VI Municipio, un vero e proprio censimento porta a porta, che verifichi la corrispondenza tra le utenze attive e quelle esistenti ma non registrate. Gli operatori incaricati non avranno però funzione ispettiva, ma solo il compito di censire, condominio per condominio, le utenze. Il progetto è stato illustrato venerdì 13 ottobre mattina, nel corso della commissione bilancio di Roma Capitale, dal presidente di Ama Lorenzo Bagnacani, che definisce l'operazione “necessaria per intercettare tutti gli utenti, inserirli in una banca dati e far in modo che tutti paghino il servizio". In alcune zone della Capitale, "A San Lorenzo per esempio - ha aggiunto Bagnacani - ci sono molti studenti non censiti come utenti Ama, perché non residenti, ma che comunque utilizzano i cassonetti ed essendo tutte utenze non censite, quindi, non pagano la Tari".

Secondo quanto emerso dal dibattito in commissione bilancio, gli operatori dovrebbero far riferimento a schede da compilare, in cui sono inserite tutte le richieste, da spuntare, che serviranno ad accertare un'utenza e la sua mole. Quel che è certo è che andranno casa per casa, con l'opportunità di riferirsi ad amministratori e portieri per accertare il numero delle utenze di uno stabile.

 

Tags:
rifiutiamaguerraevasoritariimpostacontrolliromasan lorenzostudenti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Ticket: bar, ristoranti e super romani in rivolta. “Qui Group carta straccia"

Ticket: bar, ristoranti e super romani in rivolta. “Qui Group carta straccia"

i più visti
i blog di affari
Diciotti, "prezioso carico" di deportati. Così Saviano ringrazia il Colle
di Diego Fusaro
"Bene Trump, Salvini e Di Maio. Renzi? Agghiacciante". Il video
di Angelo Maria Perrino
Mattarella? Un notaio siciliano. Salvini anti-democristiano

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.