A- A+
Roma
Rifiuti in strada 4 mesi: Ama "dimentica" Villa Verde. Residenti in rivolta

Il ristorante chiude, ma i rifiuti restano in strada 4 mesi. Ama "dimentica" i cassonetti di Villa Verde, i residente, in rivolta, annunciano una causa per "danni morali".

 

Ama ancora nella bufera. Dopo le intercettazione che coinvolgono il sindaco Raggi e l'ex presidente Bagnacani, è il Codacons a dichiarare guerra alla municipalizzata dei rifiuti. L'associazione dei consumatori, al quale si è rivolta una parte dei residenti del quartiere di Roma, annuncia infatti uno studio per i "danni morali" arrecati da Ama ai cittadini. Cittadini, che, denuncia il Codacons, da 4 mesi sono "costretti a convivere con l’ingombrante presenza in strada di 6 grandi cassonetti per la raccolta differenziata della spazzatura (quelli di taglia xxl riservati ai locali commerciali), che non vengono rimossi nonostante l’esercizio in questione abbia chiuso i battenti e malgrado decine di solleciti presentati dai cittadini del quartiere all’Ama".

Secondo il Codacons, il ristorante di via Gargliano del Capo ha infatti chiuso l'attività da dicembre, lasciando i cassonetti dell'immonidizia di fronte all'ingresso del locale per il ritiro da parte degli operatori Ama. "Ad oggi, tuttavia, i grandi secchioni della spazzatura rimangono abbandonati in strada, occupando parte della carreggiata e offrendo uno spettacolo indecoroso a chi vive in prossimità del locale - denunica l'associazione - A niente sono serviti i numerosi solleciti presentati dai residenti all’Ama con l’azienda che, nonostante le promesse, non ha mai provveduto al ritiro dei cassonetti, che di fatto da 4 mesi sono letteralmente abbandonati in strada".
 

Ecco quindi che l'associazione sta studiando una causa risarcitoria per "danni morali" contro l'azieda dei rifiuti, "in relazione al degrado che la società sta determinando sulla via in questione e alle ripercussioni per la vita dei residenti, costretti a convivere con l’ingombrante presenza di cassonetti inutilizzati che avrebbero dovuto essere rimossi già da mesi".

 

Commenti
    Tags:
    rifiutiristorantecassonettiimmondiziaamabufera amavilla verdecodaconsdenunciaroma




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Votate Lega, oppure Pd o Fdi. La lista dei politici fedeli alla causa dei taxi

    Votate Lega, oppure Pd o Fdi. La lista dei politici fedeli alla causa dei taxi

    i più visti
    i blog di affari
    Con il sistema S-400 russo, la Turchia si rende incompatibile con la Nato
    di Niram Ferretti & Bepi Pezzulli
    Contaminafro. Anna Scavuzzo alla kermesse multietnica di Fabbrica del Vapore
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Nuovi parametri per la nomina dell'organo di controllo e revisore nelle Srl
    di Angelo Andriulo

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.