A- A+
Roma
Rifiuti Roma, fine di un incubo: ritirata l'autorizzazione al Tmb Salario

Ora è ufficiale: il Tmb Salario non riaprirà. È stata ritirata l'Aia, l'autorizzazione integrata ambientale, all'impianto Ama andato a fuoco l'11 dicembre scorso. È la fine di un incubo per i cittadini della zona.

 

A dare il tanto atteso annuncio, atteso dal 2 settembre, giorno in cui erano scaduti i 30 giorni della procedura avviata dalla Regione Lazio, è stato l'assessore al Ciclo dei rifiuti della Pisana, Massimiliano Valeriani. "Bene il ritiro dell'autorizzazione integrata ambientale – scrive in una nota la consigliera regionale Marta Bonafoni, capogruppo della Lista Civica Zingaretti – per l'impianto di trattamento dei rifiuti di via Salaria. Dopo l'incendio del dicembre 2018, che rese la struttura inutilizzabile e che elevò un fumo nero su tutta la città, è ora necessario che Ama proceda alla bonifica come indicato nella lettera alla Regione del 27 luglio".

"Si tratta di un atto atteso da tempo - conclude Bonafoni - che arriva dopo anni di lotte dei comitati e dall'amministrazione municipale, che oggi apre le porte ad un nuovo percorso, fatto di idee, per il rilancio e la riprogettazione dell'area nell'ottica della sostenibilità ambientale".

Dall'impianto Ama però continuano a fuoriuscire cattivi odori. Dopo un sopralluogo all'interno del Tmb nella giornata di martedì, è il presidente del II Municipio Caudo a spiegarne il perché: “Abbiamo potuto constatare che il lavoro di normalizzazione dell'area procede e che la ragione della puzza è dovuta alla movimentazione e allo svuotamento delle 5.000 tonnellate di Fos (la frazione organica stabilizzata) ancora presente, perché rimasta lì dal giorno dell'incendio, e per la quale finalmente è stata eseguita la caratterizzazione e individuato il tipo di collocazione in discarica”.

“Gli odori sono quindi la prova - puntualizza Caudo - che il lavoro di dismissione prosegue e che siamo, di fatto, all'ultimo atto di questa vicenda, sulla via della normalizzazione e della rinascita definitiva di quest'area. La nuova gestione di Ama prosegue nel dare seguito agli impegni presi”.

Commenti
    Tags:
    rifiuti romarifiutiemergenza rifiutiincuboaiatmb salarioincendio tmb salariomunicipio iiautorizzazione tmb salarioamatmb amaimpianto amasalaria




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Regione Lazio, esplode il centrodestra. La Lega: “Via Cangemi da Forza Italia”

    Regione Lazio, esplode il centrodestra. La Lega: “Via Cangemi da Forza Italia”

    i più visti
    i blog di affari
    I saperi umanistici nell’era dell’intelligenza artificiale e della robotica
    di Maurizio Garbati
    Aphrodite. Glamorous Goddess. We sell Culture
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Renzi è Berlusconi, Berlusconi è Renzi. Il tosco nichilista...
    di Diego Fusaro

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.